Pjanic: la cabina di regia è tua

Nel gioco di paleggio e verticalizzazioni proposto da Maurizio Sarri è fondamentale il regista. Negli anni il tecnico ha affidato la cabina di regia del suo centrocampo ai piedi raffinati di Valdifiori e poi Jorginho. I due giocatori si sono sempre fatti riconoscere per interpretare alla perfezione l’idea di gioco dell’allenatore toscano. Dopo l’esperienza al … Leggi tutto

La scheda tecnica di Răzvan Marin, il pupillo di Hagi seguito dalla Juventus

È il pupillo del Maradona dei Carpazi, Gheorghe Hagi, l’ex calciatore ad oggi ancora considerato il migliore di sempre in Romania nonché attuale allenatore del Viitorul Constanța, dove appunto milita il connazionale ventenne Răzvan Marin. Da Hagi è stato accudito e cresciuto come un figlio nella propria accademia e di lui è il possibile erede. Il centrocampista è … Leggi tutto

Mario Lemina, forza fisica e sostanza nel centrocampo della Juventus

Per la Juventus, ha segnato con il numero 18… Mario Lemina! Sì, permetteteci di esaltare il forte centrocampista gabonese che sta maturando molto alla corte di Allegri. Nato nel 1993, ha appena compiuto 23 anni, il ragazzo di Libreville che tanto ha impressionato Marotta e Paratici nei suoi trascorsi all’Olympique Marsiglia. Mario Lemina, grinta da … Leggi tutto

Hernanes, il lento risveglio: il Profeta accende la luce, con Pjanić

La Juventus scesa in campo questa sera contro la Dinamo Zagabria aveva il compito di rispedire ai numerosi critici le tante opinioni negative espresse nel post-partita della gara di esordio in Champions League contro il Siviglia e dopo il match, seppur vinto, di sabato scorso in casa del Palermo. I bianconeri hanno portato a termine … Leggi tutto

Dybala, classe e disponibilità: è lui il vero regista della Juventus. I numeri confermano

Ancora digiuno da goal per Paulo Dybala. Anche ieri, nel match contro il Cagliari, l’argentino è rimasto a secco. La sterilità realizzativa del numero 21, però, non preoccupa Allegri. Ieri, infatti, c’è stato un’incontrastato dominio Juve. Non c’è stata partita. La squadra di Allegri ferita doveva dare un segnale ed è stato chiaro sin da subito. PAULO DYBALA: … Leggi tutto

Tuttosport: “Juve, il regista arriva a gennaio”

La sconfitta contro l’Inter ha fatto scattare il campanello d’allarme, anche nella mente dei più fiduciosi. Le lacune del centrocampo sono sotto gli occhi di tutti: ad Allegri manca un regista e, aspettando il rientro in campo di Marchisio, bisognerà lavorare con gli elementi a disposizione, ovvero Lemina ed Hernanes. Chiaro, invece, come Pjanić sia abbastanza svilito davanti … Leggi tutto

Pjanić non gira e con lui anche la Juventus

Prima partita per Pjanić da regista. Gara complicata e di difficile lettura. La Juve ha giocato male. Molto male, per la seconda partita consecutiva. La terza nelle prime cinque ufficiali, contando anche la prova dell’Olimpico con la Lazio. Non è mai riuscita a dare la sensazione di essere padrona del campo. Indietro di condizione e … Leggi tutto

Pjanić alla Pirlo: ecco l’ultima idea tattica di Allegri

Le amichevoli estive, si sa, ricoprono un ruolo fondamentale nella preparazione di una squadra in vista di una nuova stagione agonistica. È, infatti, durante queste prime uscite che il gruppo comincia a collaudare o a rinsaldare i meccanismi di gioco che, per forza di cose, perdono di fluidità con l’inattività causata dalle vacanze estive. NUOVO REGISTA … Leggi tutto

Allegri incorona Pjanić a nuovo regista e detta il mercato

“Il ruolo il cui vedo meglio Pjanić è davanti la difesa, perché è un giocatore che deve stare sempre al centro del gioco”. Parola di Massimiliano Allegri che, quindi, scioglie ogni dubbio su quella che sarà, con maggiore continuità, la posizione dell’ex Roma nel nuovo scacchiere tattico bianconero. IL NUOVO REGISTA – Dopo averlo provato nel ruolo … Leggi tutto

Paredes o il nuovo profeta del riquelmismo

Leandro Paredes è capace di fermare il tempo: rallentarlo, a suo piacimento, poi d’improvviso farlo ripartire. Come se avesse qualche potere magico. Che forse ha, nascosto in un misterioso collegamento tra cervello, cuore e il suo piede destro. È l’enganche argentino applicato al regista europeo, ai suoi ritmi frenetici. Dagli esordi al Boca Juniors all’affermazione … Leggi tutto

La Finale lascia un “vuoto”: cercasi regista a centrocampo

Diciamoci la verità: anche se dovesse giocare la miglior partita possibile, Hernanes non sarà mai un regista. Nemmeno Pogba, forse. E nel calderone potremmo metterci pure Marchisio. Non che davanti al Milan il “Profeta” abbia sfigurato, per carità, ma l’esigenza dei bianconeri di dover cercare – nell’ormai imminente sessione di mercato – quel tanto agognato … Leggi tutto

Soluzioni interne e ripieghi? Juve, ora serve un regista vero

Centrocampista? Sì grazie. Anzi, sarebbe decisamente ora. Perché i parametri zero, le soluzioni interne, i prestiti, i ripieghi e gli adattamenti non sempre possono bastare: fino sono addirittura avanzati, ma se alle parole fanno seguito ai fatti (come sempre succede, in casa bianconera) è arrivato il momento di mettere seriamente mano al ricco portafogli che Marotta ha … Leggi tutto

Preferenze privacy