SJ mercato, la giornata - Juve vicina a Gabigol, Zaza vuole giocare in Italia. E Keita rifiuta il rinnovo

SJ mercato, la giornata – Juve vicina a Gabigol, Zaza vuole giocare in Italia. E Keita rifiuta il rinnovo


Giornata dedicata interamente all’arrivo di Higuaìn a Torino per la Juventus, o quasi. Difatti, il club bianconero attende ancora di conoscere l’esito della telenovela Pogba, ma intanto prepara il terreno per l’eventuale addio del giocatore pensando a Witsel e Matuidi. In attacco le carte potrebbero mischiarsi ulteriormente dopo l’arrivo di Higuaìn.

WITSEL – Il centrocampista belga vuole la Juventus, tant’è che l’offerta dell’Everton e l’interesse dell’Inter sarebbero passati in secondo piano. Tuttavia c’è un problema, lo Zenit. Il club russo pretende una cifra giudicata troppo alta dal club di c.so Galileo Ferraris, e dunque Marotta potrebbe decidere di aspettare ancora un anno per prendere il calciatore – in scadenza di contratto – a parametro zero. (Clicca qui per approfondire).

MATUIDI – Anche lui rientra fra i papabili dell’eventuale post-Pogba. Il connazionale del polpo, è chiaro, non dispone delle stesse caratteristiche tecniche, tuttavia il Paris Saint Germain avrebbe fissato un prezzo non proprio “allettante”: 38 milioni di euro. (Clicca qui per approfondire).

gabigol-convocado-para-sustituir-neymar-1459102586991GABRIEL BARBOSA – Gabigol potrebbe diventare presto un calciatore della Juventus. Marotta e Paratici, infatti, avrebbero già raggiunto l’accordo con il Santos per 20 milioni di euro. Lo stesso calciatore, che fra le pretendenti avrebbe scelto proprio la Juventus, è disposto a rinunciare al 20% che gli spetterebbe dal ricavato della sua cessione. Un gesto importante, significativo. (Clicca qui per approfondire).

KEITA – Il talento della Lazio sarebbe in procinto di rompere con la società capitolina, a tal punto che avrebbe rifiutato l’offerta di rinnovo del contratto. Ed è anche a causa della situazione contrattuale che forse si deve l’eccessivo nervosismo palesato proprio quest’oggi a Formello: la giovane punta è infatti entrata duramente sul compagno di squadra Lulic, e l’episodio avrebbe generato una rissa. Su di lui c’è anche l’Inter, oltre la Juventus. (Clicca qui per approfondire).

POGBA – Il trasferimento al Manchester United ritarda, ma non è sfumato. Anche se i tifosi bianconeri sperano che alla fine il tutto possa esaurirsi con un nulla di fatto. Tuttavia sul francese non è detto che il binario sia diventato unico, perlomeno stando alle parole di Zinedine Zidane, tecnico del Real Madrid. Gli spagnoli infatti non avrebbero rinunciato ad accaparrarsi il talento transalpino. (Clicca qui per approfondire).

zaza vs napoliZAZA – Con l’arrivo di Higuaìn, è vero, le cose non sono cambiate numericamente nel reparto avanzato della Vecchia Signora. L’addio dell’amico Morata ha compensato le cose in tal senso, tuttavia l’approdo del Pipita, di fatto, rilega ancora Simone nello scomodo ruolo di quarta punta. Zaza avrebbe rifiutato ogni possibilità di trasferimento all’estero, preferendo giocare in Italia. E su di lui gli interessi del club di Serie A non mancano. (Clicca qui per approfondire).

MASCHERANO – La Juventus dice addio al jolly blaugrana. L’argentino, infatti, ha firmato con il Barcellona il rinnovo del contratto. (Clicca qui per approfondire).

ISLA – L’esterno cileno, rientrato dal prestito al Marsiglia, non rientra più nei piani bianconeri. Su di lui si è mosso il Cagliari, che per il ritorno in Serie A sta provando ad allestire un organico di tutto rispetto per ottenere una salvezza tranquilla. I sardi sono andati oltre la semplice manifestazione dell’interesse formulando un’offerta al giocatore. Ora attendono risposta. (Clicca qui per approfondire).

Rocco Crea (Twitter @Rocco_Crea)

ULTIME NOTIZIE