Higuain, ecco quando è previsto l'arrivo a Torino

Higuain, ecco quando è previsto l’arrivo a Torino


Novantaquattro milioni: la cifra record che rimbomba nelle ultime ore e che porterà Gonzalo Higuain alla Juventus. Sarà il trasferimento più costoso della storia bianconera: più di Buffon, più di Nedved, più di tutti. E dovrà essere l’ultimo tassello per una rosa mostruosa: quantità, qualità ed esperienza per tentare l’assalto alla Champions. Restano da definire i dettagli, poi sarà tutto ufficiale: manca davvero poco.

La prossima settimana dovrebbe essere quella giusta. Higuain ora è a Madrid, secondo quanto racconta Di Marzio sul suo sito, ma aspetta un segnale dalla Juventus per arrivare a Torino: visite mediche già effettuate, manca solo la firma sul contratto e le formalità del caso.

Marotta oggi ha sentito di nuovo De Laurentiis: gli ha ribadito la volontà di trattare, ma pure la disponibilità a pagare la clausola. Il Napoli ha alzato un muro: vuole la cifra per intero, anche se magari successivamente si potrebbe parlare di qualche bianconero che interessa, da Neto a Zaza, passando per Rugani, Pereyra e Sturaro.

Sarà comunque un trasferimento storico, non solo perché brucia tanti record: è la prova di maturità della Juve, che si mette al livello delle grandi d’Europa. Un acquisto importante, un segnale deciso, un campione già affermato: Gonzalo è questo e più di questo. E promette di far sognare i tifosi bianconeri, che stanno assistendo a un vero cambio di rotta: sì a colpi a grandi cifre, magari pure prendendosi qualche rischio. Si aspetta solo che sia tutto ufficiale, tutto confermato.

HIGUAIN (+) - Che dire, fenomenale! Segna praticamente sempre, ma di fronte avrà la difesa più forte del campionato: un grande stimolo per il Pipita. C'è da temerlo.

Tra martedì e mercoledì, Higuain è atteso in sede: in mattinata, probabilmente, arriverà a Caselle – in gran segreto – per spostarsi poi in Corso GalFer, per firmare il nuovo contratto e abbracciare i tifosi; nel pomeriggio, invece, dovrebbe arrivare il comunicato della società, che farà chiarezza su prezzo finale e modalità di pagamento. Gonzalo potrà quindi iniziare la sua nuova avventura – nell’appartamento che fu di Lippi. Insomma: ci siamo, l’#HiguainDay è alle porte.

ULTIME NOTIZIE