Milinkovic e gli altri... un centrocampo da rinforzare

Milinkovic e gli altri… un centrocampo da rinforzare


Sul reparto di centrocampo della Juve si fanno più nomi che altro, e negli ultimi tempi la Vecchia Signora ha fatto capire quali sono le sue direttive in tal senso: acquistare giocatori giovani, che dopo attente supervisioni possono essere classificati come talenti in rampa di lancio, oppure giocatori maturi, affermati da tempo e dei quali si conoscono alla perfezione tutte le caratteristiche. I due profili principali da prendere come esempio, risalenti appunto all’ultimo mercato, sono Bentancur e Matuidi, rispettivamente il giovane e l’esperto. La prima pagina di Tuttosport di oggi mostra in bella vista cinque nomi, tra i tanti che già si conoscono e si sono più volte fatti, e più o meno rispecchiano anch’essi tali specifiche caratteristiche.

Dall’Italia e dall’estero

Milinkovic-Savic è il top player che tutti desiderano, un centrocampista completo che alla Lazio sta facendo la differenza, ma che, appunto, gioca nella Lazio, e già questo è un ostacolo. Il quotidiano torinese spara alto – grande offerta per il prossimo mercato estivo da 70/80 milioni – ma difficilmente ci sarà margine di trattativa con Lotito. La lista prosegue con il napoletano Ghoulam, con il contratto in scadenza e Marotta che starebbe attendendo l’occasione giusta. Anche qui, le prospettive sembrano essere minime, vista la squadra di provenienza.

Parlando del mercato estero, di Emre Can non si è mai smesso di parlare dopo il mercato concluso poco più di un mese fa. Si attendono solo le prossime mosse del Liverpool, che in mancanza di altri arrivi in quel ruolo continuerà a blindare il tedesco classe ’94. Altro nome svelato da Tuttosport è Goretzka, talento dello Schalke 04 su cui però hanno messo gli occhi anche altre big europee del calibro di Barcellona, Liverpool e United. Tuttavia le ultime voci che rimbalzano dalla Spagna danno i bianconeri favoriti, anche nell’ottica di un possibile parametro zero, avendo il giocatore un contratto in scadenza.

Thuram Jr. il nuovo Vieira?

Si azzardano paragoni importanti, invece, per il figlio classe 2001 dell’ex campione bianconero Lilian Thuram, Khephren. Già in campo per l’Under 19 del Monaco, in cui ha esordito anche nell’ambito della Youth League. La Juve spera ovviamente di riportarlo a Torino al più presto, visto il periodo d’infanzia già passato nel capoluogo piemontese dove giocava il padre. In Francia non hanno dubbi nel definirlo il nuovo futuribile Patrick Vieira, ma come al solito con i giovani talenti occorre usare le pinze.

Altre news sul centrocampo bianconero.