Verso Juve-Crotone - Le formazioni ufficiali: cambio in difesa, confermati i titolari

Verso Juve-Crotone – Le formazioni ufficiali: cambio in difesa, confermati i titolari


ORE 14.00 – LE FORMAZIONI UFFICIALI

Come riportato in precedenza, l’unica novità nella formazione ufficiale della Juventus è l’inserimento di Benatia al posto di Chiellini. Ecco le formazioni ufficiali di Juve-Crotone:

Juventus (4-2-3-1): Buffon; Dani Alves, Bonucci, Benatia, Alex Sandro; Pjanic, Marchisio;  Cuadrado, Dybala, Mandzukic, Higuain
Crotone (4-3-1-2): Cordaz; Rosi, Ferrari, Ceccherini, Martella; Rohden, Barberis, Crisetig, Nalini; Falcinelli, Tonev

 

ORE 12.30 – NOVITÀ IN DIFESA

Come riporta il collega Gianni Balzarini, molto vicino alle vicende della Juventus, ci dovrebbe essere una novità in difesa. Al fianco di Bonucci, infatti, dovrebbe agire Medhi Benatia. Il marocchino sarà, dunque, confermato dopo la buona prestazione di Roma, nonostante la sconfitta.

Probabile formazione Juventus (4-2-3-1): Buffon; Dani Alves, Bonucci, Benatia, Alex Sandro; Pjanic, Marchisio;  Cuadrado, Dybala, Mandzukic, Higuain

ORE 9.00 – VERSO IL TRENTACINQUESIMO

“Domani si deve festeggiare lo scudetto”. Massimiliano Allegri, nella conferenza stampa di vigilia, è stato categorico: non c’è più tempo. La Juventus scende in campo allo Stadium contro il Crotone per vincere lo scudetto, il trentacinquesimo della sua storia. I bianconeri devono battere i calabresi, in piena lotta salvezza, per assicurarsi il fregio di Campioni d’Italia, dopo le vittorie di Roma e Napoli negli anticipi di ieri.

VERSO JUVE-CROTONE: LARGO AI TITOLARI

A Roma, una settimana fa, Massimiliano Allegri aveva stupito un po’ tutti schierando una formazione un po’ rimaneggiata. La finale di Coppa Italia era vicina, pertanto si erano stabilite delle priorità, le quali ci sono anche per la partita contro la formazione di Nicola. Contro il Crotone, infatti, l’allenatore toscano schiererà i titolari, al netto di Khedira, convocato ma ancora non disponibile a giocare da titolare. L’unico cambio rispetto alla finale di Roma, con tutta probabilità, sarà l’inserimento di Cuadrado in squadra, con il relativo spostamento di Dani Alves in difesa.

Largo, dunque, a Buffon in porta, l’esterno brasiliano sulla destra, Bonucci e Chiellini al centro e Alex Sandro sulla sinistra. A centrocampo agiranno Pjanic e Marchisio, mentre i tre dietro Higuain saranno Cuadrado, Dybala e Mandzukic. Calcio d’inizio alle ore 15, per scrivere definitivamente la storia del calcio italiano.

 

Loading...