La Roma non sbaglia: Chievo triturato al Bentegodi. Ora la Juve è campione se...

La Roma non sbaglia: Chievo triturato al Bentegodi. Ora la Juve è campione se…


Otto reti al Bentegodi. Ecco: chi ha pagato il biglietto, non ha di che lamentarsi. Ha invece qualcosina da recriminare il Chievo, per una rete giallorossa – la quarta – viziata da un fuorigioco. Tant’è: l’ultima marcatura del Chievo, di Inglese, ha le stesse radici.

INIZIO STENTATO

Eppure non va tutto come previsto: l’inizio è difatti devastante per i ragazzi di Spalletti. Subito Castro cerca di metter paura ai giallorossi, bravi però a reagire, quasi istantaneamente. El Shaarawy rimette le cose a posto, ma è Inglese a ristabilire il vantaggio dei clivensi.

Momento favorevole che però dura ben cinque minuti: Salah, su assist di Strootman, la riprende ancora.

CHIUSA

È però la serata del Faraone: sempre in palla, sempre attento, mai domo. Al 58′, El Shaarawy sigla il vantaggio, poi Salah e Dzeko chiudono le speranze del Chievo. Infine, colpo di testa ravvicinato di Inglese per il terzo gol dei gialloblù. 5-3 finale per gli ospiti: Roma ora a meno uno. In attesa del Crotone, l’aria in classifica si fa pesante. La Juve, per conquistare il tricolore, dovrà necessariamente vincere.