Pjanić bianconero, i momenti salienti della trattativa: dalle indiscrezioni di maggio all'ufficialità

Pjanić bianconero, i momenti salienti della trattativa: dalle indiscrezioni di maggio all’ufficialità


Miralem Pjanić è ufficialmente un giocatore della Juventus da qualche ora. Il centrocampista ex Roma ha effettuato nella giornata di ieri le visite mediche e in serata è arrivata l’ufficialità. Una trattattiva non facile, quella che ha portato Miralem a Torino, ma nata e ideata già da tempo. Ripercorriamo tutti i momenti salienti del matrimonio  Pjanić-Juve.

LE PRIME INDISCREZIONI – Le prime voci di mercato sull’interesse della Juve per Miralem sono da ricercare già ai primi di maggio, quando Tuttosport anticipava le prime indiscrezioni.  La trattativa veniva considerata interessante, ma alquanto complessa. L’addio di Pjanić alla Roma sembrava quasi da escludere, ma più passavano i giorni e più la pista diventava calda. E le voci diventavano sempre più insistenti e legate alla realtà: Miralem alla Juve, non solo una suggestione. E poi era venuta fuori pure la disponibilità del centrocampista ad un eventuale traferimento a Torino.

LA SVOLTA – Sulla metà del mese di maggio, la svolta. La Juventus aveva fatto breccia nel cuore di Miralem e adesso la trattattiva procedeva a gonfie vele. Non solo, SportMediaset dava per concluso l’affare già il 14 maggio, con la puntuale smentita della Roma.  Ma i bianconeri continuavano a trattare, incontravano l’agente del calciatore e aspettavano il momento giusto per agire.

GIUGNO, IL MESE DI MIRALEM – E giugno è stato il momento di passare all’azione. La Juventus continuava a monitorare la situazione, ma Marotta iniziava ad intervenire. L’8 giugno, il Direttore sportivo si trovava a Roma per il blitz al centrocampista  E questo è stato, senza dubbio, uno dei momenti più salienti della trattativa. Marotta lo aveva in pugno, serviva solo l’ultimo affondo.

miralem_pjanić_visite_mediche_juventusLA SETTIMANA DECISIVA – La Roma stava cedendo ed era la settimana decisiva dell’affare. Era quasi tutto fatto, l’accordo c’era e bisognava limare solo gli ultimi dettagli.  Pjanić ad un passo dalla Juventus, ormai la trattativa era in fase di arrivo. Poi la conferma dell’agente e i tifosi bianconeri che, ormai, aspettavano solo l’ufficialità. E a far ben sperare, la sua volontà di indossare la maglia della Juve. Miralem ha scelto i bianconeri e l’ufficialità, arrivata nella giornata di ieri, ha messo la parola fine a tutto. Alle indiscrezioni, alle polemiche, alla concorrenza. Pjanić è un giocatore bianconero, ora la parola passa al campo.

ULTIME NOTIZIE