Dal Portogallo: “Perin non supera le visite mediche!”. Il Benfica: “Torna a Torino per curarsi”

Mattia Perin
Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

Aggiornamento delle 21.30

Il Benfica fa chiarezza e comunica le intenzioni dei portoghesi: “ I tempi di recupero dall’infortunio di Perin sono maggiori rispetto a quanto previsto inizialmente, pertanto il giocatore proseguirà la riabilitazione a Torino e solo in seguito tornerà in Portogallo”. Perin dovrebbe rimanere fuori per circa 4 mesi, dunque tornerebbe a Torino per la riabilitazione. Da Torino fanno sapere che alla luce di questa novità, gli accordi tra le due società dovrebbero essere ridiscussi ma c’è la volontà di arrivare fino in fondo!

L’affare Perin-Benfica rischia seriamente di saltare. Questa è la bomba sganciata dal Portogallo! Il portiere della Juventus aveva trovato un accordo sulla base di 2.5 milioni di euro per i prossimi tre anni, per una cifra complessiva di 15 milioni alla Juventus.

La partenza di Perin per Lisbona è avvenuta ieri, con grande ottimismo dello stesso portiere. Un incubo però sia per la Juventus che per lo stesso giocatore, dato che da voci portoghesi dell’ultimo minuto lo stesso Perin non avrebbe superato le visite mediche. Nelle prossime ore ci saranno sicuramente novità in merito, sia per le problematiche riscontrate, sia per sapere se l’affare sarà a rischio o meno.