SJ mercato, la giornata - Benatia è vicino, manca l'accordo sulla formula. Batshuayi va al Chelsea

SJ mercato, la giornata – Benatia è vicino, manca l’accordo sulla formula. Batshuayi va al Chelsea


Giornata di mercato ricca di nomi per la Juventus, ma povera di trattative concrete ad eccezione di Benatia. Il più vicino a vestire la maglia bianconera, infatti, sembra proprio il difensore centrale marocchino in partenza dal Bayern Monaco. Sul fronte partenze, invece, l’offerta milionaria del Barcellona per Dybala non sarebbe stata presa in considerazione dallo stesso attaccante. Sempre in cerca di possibili destinazioni centrocampisti come Asamoah, Hernanes e Pereyra, specialmente in virtù dell’affare Andrè Gomes.

BENATIA – La sua volontà è quella di fare ritorno in Italia, la Juventus l’unico club in grado di poterlo acquistare. Col Bayern i rapporti sono buoni, come dimostrano i trasferimenti di Vidal e Coman l’estate scorsa. C’è però da trovare l’intesa sulla formula: il prestito con diritto di riscatto piace parecchio ai bianconeri, ma i bavaresi gradirebbero l’obbligo, se non la cessione definitiva. Sul taccuino di Marotta e Paratici, tuttavia, è finito anche il nome del difensore del Benfica Jardel, che interessa molto anche alla Lazio. (Per saperne di più leggi qui).

marko-pjaca_1ufjxd1v5g07o10fc66mgzs7tbPJACA – 60 presenze e 19 gol nella Dinamo Zagabria dal 2014, l’attuale club che ne detiene il cartellino. Il croato Pjaca ha sorpreso tutti nonostante le poche presenze con la Nazionale durante gli Europei, peraltro terminati presto per una compagine forte come la Croazia. Adesso l’ala sinistra classe 1995 interessa e non poco la Juventus. Paratici è rimasto molto colpito dalla duttilità tattica del calciatore, oltre che dalle sue doti tecniche. Prezzo già alto per lui, non meno di 15 milioni di euro. (Per saperne di più leggi qui).

LUCAS HERNANDEZ – Il giovane talento dell’Atletico Madrid interesserebbe parecchio alla Juve, stando a quanto riportano i colleghi di Marca. Simeone ripone molta fiducia nel talento classe 1996 – la stessa età del connazionale Coman, ndr – che dispone di una clausola rescissoria di 21 milioni di euro ma anche di una fitta concorrenza tra le fila dei Colchoneros. E la Juve sarebbe disposta addirittura a versare l’intera somma pur di accaparrarsi il giovane francesino. (Per saperne di più leggi qui).

ANDRE’ GOMES – Il suo Portogallo fatica molto nell’Europeo, nonostante il raggiungimento dei quarti di finale a spese della Croazia, e Andrè Gomes sembra pure risentire dello scialbo gioco espresso dai lusitani. Nonostante tutto, però, l’interesse nei suoi confronti da parte dei bianconeri non è scemato, anche perchè una manifestazione breve e particolare come un Mondiale o lo stesso Europeo non può essere indice assoluto per decidere di puntare o meno su un giocatore. Per acquistarlo, i bianconeri dovranno piazzare altrove pedine del calibro di Hernanes, Isla, Pereyra e Asamoah. Ovviamente non tutti in contemporanea. La richiesta del Valencia del resto rimane alta, per cui vendere prima di formulare un’offerta concreta sarà il primo passo per tentare di arrivare al portoghese. (Per saperne di più leggi qui).

GABRIEL JESUS – L’attaccante esterno del Palmeiras è considerato uno dei più forti e promettenti giocatori del mondo, addirittura da essere già stato etichettato come “il nuovo Neymar”. Juventus, Barcellona, Inter e Real Madrid sono state folgorate dagli 11 centri in 14 gare messi a segno durante la stagione, tuttavia la situazione contrattuale del ragazzo classe ’97 risulta delicata. Il 70% del suo cartellino, infatti, appartiene ad un gruppo di imprenditori brasiliani, e solo il restante 30% è di proprietà del club. Fra l’altro, cinque società importanti godrebbero di un prezzo agevolato qualora dovessero acquistare Jesus, ma fra queste non rientrerebbe la Juventus. (Per saperne di più leggi qui).

Olympique Marseille's Michy Batshuayi celebrates after scoring against Lille during their French Ligue 1 soccer match at the Velodrome stadium in Marseille, December 21, 2014. REUTERS/Jean-Paul Pelissier (FRANCE - Tags: SPORT SOCCER)

BATSHUAYI – Niente da fare per la Juventus. L’attaccante in forza al Marsiglia andrà al Chelsea di Antonio Conte, che di fatto avrebbe sbaragliato ogni forma di concorrenza mettendo sul piatto una cifra che ammonta a 40 milioni di euro, nell’ambito di una trattativa-lampo. Il club francese avrebbe voluto incassare proprio la somma formalizzata nell’offerta dai Blues, per cui adesso si attende solo l’ufficialità. (Per saperne di più leggi qui).

DYBALA – Il Barcellona ci ha provato, offrendo 80 milioni di euro per strappare il talento argentino alla Juventus. L’indiscrezione di mercato è stata confermata da Gustavo Mascardi, importante intermediario di calciomercato italo-argentino. Tuttavia, l’attaccante bianconero non avrebbe preso nemmeno in considerazione la possibilità di accasarsi in Spagna, preferendo rimanere in un club che gli ha permesso di esprimersi a grandi livelli anche in campo internazionale come la Juve. (Per saperne di più leggi qui).

ULTIME NOTIZIE