Arriva la conferma: "Dybala ha detto no al Barcellona: offerti 80 milioni"

Arriva la conferma: “Dybala ha detto no al Barcellona: offerti 80 milioni”


Il Barcellona ha chiesto Paulo Dybala alla Juventus, spingendosi ad offrire ben 80 milioni di euro per il cartellino del classe ’93 argentino. La dirigenza bianconera, però, in accordo con la volontà del giocatore, ha rimandato al mittente l’offerta blaugrana. A conferma di questa indiscrezione di mercato, arrivano le parole di Gustavo Mascardi, importante intermediario di calciomercato italo-argentino, famoso per aver portato in Italia giocatori del calibro di Crespo, Veron, Cordoba e, più di recente, Iturbe e Dybala. Ecco quanto evidenziato da AS:

RICHIESTO DA MOLTI – “Quando parlo con Paulo e il suo agente Triulzi ho la riprova che il ragazzo è davvero sulla strada giusta. Un anno fa lo volevano anche l’Inter e il Milan ma lui ha fatto bene a scegliere il club che dava più garanzie tecniche. E il suo percorso in bianconero è appena cominciato”.

L’OFFERTA DEL BARÇA – “Il mercato può offrire sempre tante tentazioni, ma Paulo ha dimostrato di avere le idee chiare. È vero che nei mesi scorsi il Barcellona ha fatto un sondaggio, ritengo con un’offerta doppia a quanto speso dai bianconeri. Ma il giocatore per primo ha considerato più importante consolidare la sua esperienza nel club che gli sta dando l’opportunità di affermarsi ai massimi livelli”.

Paulo-Dybala-ArgentinaNAZIONALE – “L’Argentina non può fare a meno di Leo: credo che lo convinceranno a cambiare idea. Piuttosto io sono convinto che Dybala non può non giocare titolare, con Messi appunto. Non aveva senso che andasse all’Olimpiade: Paulo deve essere un punto fermo per le qualificazioni al prossimo Mondiale”.

(Traduzione: Gazzetta.it)

ULTIME NOTIZIE