Batshuayi non sarà bianconero, va al Chelsea di Conte. I dettagli dell'operazione

Batshuayi non sarà bianconero, va al Chelsea di Conte. I dettagli dell’operazione


Colpo a sorpresa per il Chelsea che tra due settimane sarà di Antonio Conte. Il club di Londra è uscito alla scoperto formalizzando un’offerta da 40 milioni di euro per il Marsiglia: la cifra corrisponde al tetto massimo che la società francese si auspicava di ottenere. Ma l’ultima settimana di trattative aveva visto il West Ham arrivare a 35 milioni e il Crystal Palace, interessata al giocatore e in trattative con il presidente Labrune, che stava lavorando per superare quella cifra arrivando a 37-38 milioni comprensivi di bonus.

batshuayi.marsiglia.2015.16.esulta.538x358

TRATTATIVA LAMPO – I Blues, trovando delle difficoltà sia per Romelu Lukaku, che per Alvaro Morata, hanno deciso di rompere gli indugi e di affondare il colpo per il 22enne attaccante belga, che firma un contratto di cinque anni. Come riportato dai colleghi di Calciomercato.com, l’ufficialità arriverà dopo che il giocatore avrà sostenuto le visite mediche. Per Batshuayi, il Chelsea ha superato la concorrenza di Atletico Madrid, West Ham e Crystal Palace. Più defilata la Juventus, che ha sempre considerato il classe 1993 di Bruxelles come una scelta alternativa, se non di ripiego, rispetto ad altri obiettivi, che in questo momento rispondono in particolare al nome di Alexis Sanchez.

La voglia del giovane calciatore di misurarsi in Premier e il blitz, a sorpresa, di un grande club come il Chelsea hanno portato ad una definizione lampo. Ora la Juve dovrà concentrarsi sulle altre piste in piedi, i sogni sotto questo punto di vista sono: Sanchez e Cavani.

Luca Piedepalumbo

ULTIME NOTIZIE