SJ mercato, la giornata - Pjanić, manca solo l'ufficialità. Si riapre la pista Mascherano

SJ mercato, la giornata – Pjanić, manca solo l’ufficialità. Si riapre la pista Mascherano


Il calciomercato si infiamma sempre di più e la Juventus vuole farsi trovare pronta, giocando in anticipo e muovendosi in fretta per battere la concorrenza. Non proprio un sabato tranquillo dal punto di vista del mercato, ecco un riepilogo della giornata odierna.

Miralem-PjanicPJANIĆ Continuano ad arrivare conferme su conferme. Si va dalle parole di Marotta, alla lettera del bosniaco pubblicata sul sito della Roma: ormai manca solo l’ufficialità dell’operazione: Miralem Pjanić sarà un giocatore della Juventus il prossimo anno, con buona pace dei tifosi giallorossi.

MASCHERANO – Dalla Spagna continuano a insistere che l’argentino voglia lasciare il Barcellona per trasferirsi alla Juventus: ad aspettarlo a Torino ci sarebbe una proposta irrifiutabile soprattutto dal punto di vista tattico, visto che è nota la voglia del Jefecito di tornare a giocare a centrocampo, davanti alla difesa.

pogbaPOGBA – Le voci continuano a circolare con insistenza: il numero dieci bianconero interessa tantissimo al Real Madrid che è pronto a fare follie per averlo. La volontà del francese sembra quella di rimanere in bianconero, ma, si sa, una proposta “irrinunciabile” potrebbe farlo vacillare.

BENATIA – La Juve continua ad essere fortemente interessata al difensore marocchino del Bayern Monaco: i bianconeri spingono per un prestito con diritto di riscatto, i tedeschi continuano ad essere ferrei sull’obbligo. Bianconeri comunque vigili sul centrale ex Roma.

MORATA – La prossima settimana Marotta volerà a Madrid per incontrare i dirigenti dei blancos e risolvere la questione riguardante l’attaccante spagnolo. Più si avvicina il fatidico incontro, più aumenta il pessimismo: Morata è destinato a lasciare il bianconero e la dirigenza juventina non vuole farsi trovare impreparata.

PORTIERI – Marotta e Paratici sono alla ricerca di due portieri pronti a fare da spalla a Gigi Buffon, viste le probabili partenze di Neto e Rubinho: vi sono alcuni nomi che possono fare al caso della Vecchia Signora, anche tra i vari giocatori in prestito in giro per l’Italia e non solo.

ULTIME NOTIZIE