Sarri: “Bisogna migliorare la fase difensiva, bene Cuadrado e Dybala, De Ligt sta crescendo”

Sarri: “Bisogna migliorare la fase difensiva, bene Cuadrado e Dybala, De Ligt sta crescendo”

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Dopo la vittoria sofferta in rimonta sul campo del Brescia, l’allenatore della Juventus Maurizio Sarri ha parlato così ai microfoni di Dazn: “Siamo migliorati molto dal punto di vista del palleggio, abbiamo controllato meglio la partita, dobbiamo migliorare la fase difensiva perchè con questo modulo non è semplice, però ho visto dei passi in avanti nella capacità di palleggiare e poi anche nelle occasioni create, perchè oltre ai due gol mi sembra ci siano stati tre salvataggi sulla linea. In una partita dove vai sotto dopo 4 minuti non era semplice. Dobbiamo saper usare il 4-3-1-2 e il 4-3-3: adesso abbiamo pochi esterni e molti centrocampisti offensivi, quindi dobbiamo saper sfruttare le risorse che abbiamo. Dipende dai momenti della stagione, ma dobbiamo essere pronti per entrambi i moduli.

Cuadrado dopo aver fatto un paio di partite di altissimo livello da esterno offensivo, stasera ha fatto una buona partita anche da esterno difensivo. In questo momento è in salute e ci sta dando un aiuto importante.

Dybala ha fatto una buona partita anche in fase difensiva, mi sono piaciuti molto gli scambi in velocità con Ramsey. È uscito un po’ acciaccato, ma speriamo di recuperarlo per la prossima partita.

Ramsey, Rabiot e Dybala possono fare i trequartisti. Anche se Paulo lo preferisco qualche metro più avanti, ma sono convinto che potrà darci una mano anche nella posizione di trequartista.

De Ligt sta crescendo molto, è un ragazzo giovane che viene da un campionato diverso. Anche Koulibaly, che è un fenomeno, ci ha messo due o tre mesi ad ambientarsi, è normale. Il gol preso questa sera non penso sia soltanto colpa della linea difensiva, ma è la squadra che non ha difeso come doveva”.

CONOSCI SPAZIOJ?

SpazioJ è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioMilan.it e SpazioInter.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy