12 settembre 1993: l'esordio di Alessandro Del Piero in maglia bianconera

12 settembre 1993: l’esordio di Alessandro Del Piero in maglia bianconera

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Al minuto 74 di Foggia-Juventus, quarta giornata del campionato 1993/1994, l’allenatore bianconero Giovanni Trapattoni decideva di sostituire l’autore del gol Fabrizio Ravanelli con un giovane ragazzino appena acquistato dal Padova per 5 miliardi di lire: Alessandro Del Piero. Esattamente 26 anni fa, dunque, iniziava il cammino di Alessandro Del Piero con la maglia della Juventus: quella di Foggia è stata la prima di 705 partite, tutte con la stessa maglia, onorata nelle trasferte europee, nel campionato di Serie A e anche nell’anno della retrocessione in Serie B. Del Piero con la maglia della Juventus vanta una lunghissima serie di record, primo tra tutti quello dei gol segnati: 289, ovvero 110 in più di Boniperti, che occupa il secondo posto in questa classifica. Nel palmares di Pinturicchio in maglia bianconera ci sono 8 Scudetti, un campionato di Serie B, una Coppa Italia, quattro Supercoppe Italiane, una Champions League, una Coppa Intercontinentale, una Supercoppa Europea, oltre a due vittorie della classifica cannonieri. 12 settembre 1993: il primo passo verso la leggenda.

CONOSCI SPAZIOJ?

SpazioJ è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioMilan.it e SpazioInter.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy