Il pagellone di Spazio J - Centrocampo: Pjanic e Matuidi coppia d'oro

Il pagellone di fine anno di Spazio J – Tocca al centrocampo: Pjanic e Matuidi coppia d’oro


Il pagellone del centrocampo

Siamo ormai alle battute finali di questo 2018. Un anno intenso, coronato da Scudetto e Coppa Italia per la Juventus e un dominio bianconero in Italia contrastato dall’amara eliminazione in Champions League per mano del Real Madrid. Marco Baridon vi presenta il pagellone del centrocampo, in questa seconda puntata che segue i voti per la difesa e traccia la scia per quelli che saranno i voti per l’attacco.

IL PAGELLONE DEL CENTROCAMPO

Bentancur 7,5 –  Forse l’esplosione più lampante, la scoperta più bella di questo 2018 a tinte bianconere. I primi mesi di ambientamento nel nostro campionato, un calcio più tattico e molto differente, hanno lasciato presto spazio alla sua maturazione. Diventato un punto fermo in questa stagione nello scacchiere tattico di Massimiliano Allegri, la sua spregiudicatezza e la sua continua crescita arricchiscono di imprevedibilità il centrocampo juventino.

Emre Can 6 –  Sbarcato all’ombra della Mole nel corso di quest’estate a parametro zero, il giocatore tedesco rappresenta l’assoluta novità nel centrocampo di questa stagione. L’operazione alla tiroide avvenuta a Francoforte ha rallentato il suo inserimento nella prima parte del campionato, con l’ex Liverpool rientrato a pieno regime in queste ultime partite e già pronto a lottare al fianco dei compagni. ‘Garra’, carisma, forza fisica: il 2019 potrebbe essere l’anno della sua consacrazione.

Khedira 6,5 – Le tante ombre di questi primi mesi di campionato vengono rischiarate da una stagione 2017/18 sopra le righe. Esperienza, senso della posizione, inserimenti in area. Il repertorio del centrocampista tedesco è ormai ben noto a tutti, con il rinnovo arrivato a settembre che certifica la fiducia della Juventus in lui e il desiderio di rimpolpare lo spogliatoio bianconero di ambizione e caratura internazionale.

Marchisio 6 – Il Principino, la storia della Juventus, quel numero ‘8’ cucito come un tatuaggio indelebile sulla sua pelle. San Pietroburgo rappresenta attualmente la sua casa. Lo Zenit è il suo presente, con il trasferimento in terra russa che ha lasciato a bocca aperta il popolo juventino. Perché Claudio è e sarà sempre uno dei punti fermi della storia gloriosa della Juventus. Un Uomo esemplare prima di un giocatore esemplare, un Uomo capace di emozionarsi al suo ritorno all’Allianz Stadium.

Matuidi 8 – Arriviamo alle piacevoli conferme. Il ‘guerriero’ francese mantiene sempre alto il suo livello di prestazioni, con la sua solita dose di carattere e mentalità vincente a servizio della squadra. Mastino in mediana, l’ex Psg è un assiduo recuperatore di palloni, spezzando il gioco per far ripartire la manovra della Juventus. Il vizietto del gol, però, non manca: ricordiamo tutti quella carambola al Bernabeu che valeva lo 0-3 bianconero. Gol che fece sognare i tifosi, gol che fece assaporare l’idea di qualificazione…

Pjanic 8 – Il pianista. Con lui il pallone può considerarsi in cassaforte e la manovra transita dai suoi piedi e dalle sue giocate di fino. Le chiavi del centrocampo sono nelle sue mani, con un raggio d’azione più arretrato che ne esalta la qualità nello stretto e diminuisce di conseguenza la sua pericolosità sotto porta. Con l’arrivo di CR7 le punizioni dal limite non spettono più al bosniaco, incaricato di trascinare la squadra nelle difficoltà e vero elemento imprescindibile nel centrocampo juventino.

Sturaro s.v. – La grinta e la voglia di non mollare mai del centrocampista ex Genoa hanno trovato poco spazio nella scorsa stagione, con Sturaro che non è riuscito a ritagliarsi la scena come avrebbe voluto. Il prestito allo Sporting Lisbona rappresenta il suo presente, con un infortunio patito nei mesi scorsi che ne ha rallentato l’integrazione negli schemi portoghesi.

Chi Siamo

Spazio J è un giornale online in cui troverai sempre le ultimissime news sulla Juventus Football Club, foto, calciomercato, video, magazine, informazioni utili, prezzi dei biglietti e orari di mezzi di trasporto per lo Juventus Stadium.

Nuovevoci

Appendice sportiva della testata giornalistica "Nuovevoci" - Aut. Tribunale di Torre Annunziata n. 3 del 10/02/2011

Direttore responsabile: Pasquale Giacometti

Iscrizione al Registro degli Operatori per la Comunicazione n. 22640, autorizzazione della Lega Serie A all’esercizio della cronaca audio/video.

Testata non ufficiale, non autorizzata o connessa a Juventus Football Club S.p.A. o I marchi JUVENTUS, JUVE e Juventus.com sono di esclusiva proprietà di Juventus Football Club S.p.A., il cui sito ufficiale è www.juventus.com

Contatti: ufficiostampa@nuovevoci.it

Copyright © 2015 Cierre Media Srl