Torino-Juve 0-1, le pagelle. Mandzukic conquista, CR7 realizza. Che ritorno di Emre Can!

Torino-Juve 0-1, le pagelle. Mandzukic conquista, CR7 realizza. Che ritorno di Emre Can!


La Juventus di Max Allegri porta a casa il derby della Mole superando cugini del Torino 1-0 grazie al calcio di rigore firmato Cristiano Ronaldo.
I voti dei ragazzi scesi in campo.

LE PAGELLE

Perin 6 – Allegri gli dà fiducia lanciandolo dal primo minuto in un match delicato. Lui risponde con grande sicurezza facendosi trovare sempre sul pezzo sulle conclusioni granata.

De Sciglio 6 – Diligente, come spesso gli capita. Il duello con Ansaldi li vede pressoché annullarsi, con il numero due bianconero spesso bloccato dietro in marcatura.

Bonucci 6 – La sfida tutta italiana, che coinvolge anche il compagno Chiellini,  con Belotti e Zaza è un bel vedere visto il carico fisico messo in campo dai quattro.

Chiellini 6,5 – Solito vigore che lo contraddistingue ogni qualvolta si piazza a guidare la propria retroguardia. Il duo avanzato granata la mette sulla contrapposizione fisica e il capitano non disdegna, anzi.

Alex Sandro 6 – Il duello tutto corsa e fisicità con Ola Aina è tra i più curiosi da seguire. Il brasiliano però regge l’urto e sfrutta l’allargamento di Mandzukic per creare superiorità numerica.

Emre Can 6,5 – Torna dal primo minuto e già questa è una buona notizia, per lui e per la Juve. Parte in sordina ma piano piano a pieno entra in perfetto stile derby utilizzando con la giusta attenzione il suo fisico dominante.

Pjanic 6 – Lo si vede legare il gioco in mezzo ai compagni, ma anche rincorrere gli avversari che gravitano attorno alla sua zona. Manca il guizzo, ma prestazione comunque sufficiente.

Matuidi 6 – Il riposo in settimana lo ha caricato per il derby dandogli la possibilità di sprintare a destra e sinistra come d’abitudine.

Dybala 5,5 – Meno in palla rispetto a quello straripante visto nella mezz’ora finale di Berna. Fatica a trovare lo spazio giusto tra le linee e a essere incisivo come lui sa fare.

Mandzukic 6,5 – Il solito lottatore rognoso che la difesa di casa fatica a togliersi di dosso. Con la sua pressione è decisivo nell’episodio che indirizza il derby quando crede all’errore di Zaza e costringe Ichazo al fallo da rigore.

Ronaldo 6,5 – Il derby della Mole lo decide lui. Freddo, glaciale (quasi come la temperatura allo stadio Olimpico Grande Torino) dal dischetto nel battere Ichazo. Ci aveva provato anche nel primo tempo con un destro al volo, lì però Sirigu è riuscito a dirgli di no.

All. Allegri 6,5 – Porta a casa una partita complicata e sentitissima con il minimo sforzo. Non fa sostituzioni sfruttando fino in fondo le energie degli undici titolari, e ha ragione perché i tre punti sono suoi.

GLI AVVERSARI

Torino (3-5-2): Sirigu 6,5 (dal 20° Ichazo 6); Izzo 6,5, Nkoulou 6, Djidji 6; Ola Aina 6 (dal 85° Berenguer S.V.), Meité 6, Rincon 6, Baselli 6, Ansaldi 5,5 (dal 75° Parigini 6); Zaza 4, Belotti 5,5. All. Mazzarri 6.

ULTIME NOTIZIE