Rassegna stampa: Sale l'attesa per i sorteggi di Montecarlo, Ronaldo felice nonostante non si sia sbloccato, la statistica è dalla parte di CR7

Rassegna stampa: Sale l’attesa per i sorteggi di Montecarlo, Ronaldo felice nonostante non si sia sbloccato, la statistica è dalla parte di CR7


Buongiorno a tutti amici di SpazioJ, eccoci qui come ogni mattina pronti a parlarvi delle principali notizie riguardanti il mondo Juventus presenti sui quotidiani sportivi nazionali.

Si avvicina a grandi passi l’inizio della Champions League, prima però si attende uno snodo fondamentale: i sorteggi, che avverranno giovedì a Montecarlo.

La Juventus si trova in prima fascia, ma questo non la mette al sicuro da alcune mine vaganti presenti nelle altre fasce. Nella seconda urna ad esempio c’è ed è molto grande il pericolo inglese, infatti vi sono sia Manchester United, Liverpool e Tottenham, quest’ultima creò più di qualche problema alla Juve agli ottavi di finale della scorsa edizione.

Occorre anche non sottovalutare squadre come lo Shakhtar che l’anno scorso passò insieme al City nel girone del Napoli, e il Borussia Dortmund squadra composta da molti giovani ma pieni di talento. Queste alcune delle principali insidie che potrebbe pescare la Juventus nel sorteggio di giovedì al Grimaldi Forum di Montecarlo.

Parlando di Champions il primo nome che ci viene in mente in casa bianconera è ovviamente quello di Cristiano Ronaldo, il fenomeno portoghese dopo due giornate di campionato è ancora a secco di gol nonostante abbia fornito ottime prestazioni e sia stato fermato solo da miracoli dei portieri avversari.

Cristiano rimane molto tranquillo come si evince anche dai suoi profili social: “Circondati di persone che ti spingono, a fare meglio. Solo obiettivi più alti e motivazione più alta“, queste le parole postate dal portoghese sul suo profilo instagram abbinate a una foto in cui svetta altissimo.

Anche la statistica è dalla parte di CR7, infatti il fuoriclasse portoghese potrebbe sbloccarsi in Parma-Juventus. A confermarlo sono i numeri della sua carriera al Real Madrid. E nei campionati europei principali nessuno ha tentato più conclusioni di lui: 15 tiri. Nelle 9 stagioni al Real Madrid infatti, in ben 7 annate il portoghese ha timbrato il cartellino alla terza giornata.

13 reti in totale alla 3ª giornata per il ragazzo di Funchal. I numeri parlano chiaro: contro il Parma, Cristiano è pronto a far esplodere la sua prima classica esultanza dell’era juventina.

 

Guido Capano

Loading...