Al via la stagione della Juventus Under 23: il debutto bianconero entra nella storia

Al via la stagione della Juventus Under 23: il debutto bianconero entra nella storia


Attesa per l’esordio della Juventus Under 23

Manca ormai poco più di un’ora all’esordio ufficiale della Juventus Under 23. La formazione allenata da Mauro Zironelli debutterà questa sera nella sfida contro il Cuneo, valida per la Coppa Italia. Attesa e curiosità sono le sensazioni dominanti in questo momento nei cuori del popolo bianconero. Una squadra giovane, di personalità, impreziosita da alcuni giocatori di esperienza ma soprattutto da talenti cresciuti nella ‘cantera’ bianconera.

Ecco, è proprio questo il diktat da seguire e ripetere mentalmente come un vero e proprio mantra. Giovani promesse maturate nel proprio settore giovanile che, invece di girovagare per l’Italia o per il mondo alla ricerca della propria Itaca come dei moderni Ulisse, vengono valorizzati dalla squadra che li ha cresciuti e gelosamente custoditi. La Juventus si è dimostrata una società all’avanguardia anche sotto questo punto di vista.

Lo scorso 11 maggio, la Figc aveva approvato l’introduzione delle seconde squadre nel campionato di Serie C. Una proposta che ha fortemente diviso il mondo del calcio, tra coloro che sostenevano questa storica svolta nel panorama calcistico italiano e coloro che opponevano resistenza a questa ondata di rivoluzione. Nonostante il pensiero di molte società di iscrivere la propria squadra B, la Juventus è stata l’unica a presentare la richiesta entro i termini prefissati dalla Lega.

Ed è così che inizia un nuovo cammino, una nuova avventura che apre orizzonti meravigliosi verso il futuro. Sin dalla gara di questa sera, la Juve B entrerà di diritto nella storia, scrivendo nuovi capitoli degni di essere letti e replicati a dovere. Alla Juventus Under 23 e al tecnico Mauro Zironelli i migliori auguri per la stagione che verrà, con l’auspicio di esibire in vetrina le qualità e il potenziale di quei ragazzi che, vivendo la prima esperienza da professionisti, riescano in parte a realizzare i sogni custoditi nel cassetto sin da bambini.

Marco Baridon 
Loading...