Benevento, il presidente Vigorito: “Vogliamo fermare la Juve per far un favore al Napoli”

Benevento Serie A 2017 18
Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

Questa mattina ha parlato ai microfoni di Radio CRC Oreste Vigorito, presidente del Benevento. Il patron delle streghe, tra i tanti argomenti, ha parlato anche della bellissima lotta scudetto che vede coinvolte Napoli e Juventus. E lo fa mostrando tutto il suo tifo per la squadra di Sarri.

VIGORITO, TIFOSO DOC AZZURRO E PRESIDENTE DEL BENEVENTO

“Il Napoli ha fin qui fatto delle cose straordinarie, ma così anche la Juventus che è solo un punto dietro. La Juve vince i campionati, non li gioca: ha battuto la squadra di Sarri al San Paolo e adesso si giocherà lo scontro diretto in casa propria. Prima di entrare nel mondo del calcio ero un abbonato allo stadio del Napoli, facevo il tifo per loro e faccio altrettanto per questa lotta scudetto. Il Napoli ci ha tolto sei punti in questo campionato, dobbiamo però ancora giocare con la Juventus e mi auguro che riusciremo a fermarli per fare un regalo al Napoli. A Torino stavamo per riuscirci”.

Dopo la vittoria rocambolesca sul Crotone, il Benevento può avere ancora una minima speranza di salvezza. La strada per la risalita è però ancora molto lunga. “A giugno, dopo i primi acquisti, tutti avevano sensazioni positive su di noi. Non hanno sbagliato solo Baroni o Vigorito, ma anche tutti quelli che avevano promosso il nostro mercato. Abbiamo avuto un po’ di fortuna nella promozione in Serie A, forse non eravamo pronti per il grande salto o forse non eravamo la squadra più forte della scorsa Serie B. Da 12 anni però Benevento investe nel calcio e continueremo a farlo perché qui non facciamo calcio per business ma per passione”.