Resoconto Serie A: l’Inter barcolla ma non molla, il Gallo torna a cantare

Dopo lo sterile 0 a 0 delle 12.30 tra Sassuolo e Cagliari, ecco tutti i risultati delle gare delle 15.00.

CHIEVO-GENOA 0-1

Nessuno si scompone per quasi tutta la partita, con Sorrentino e Perin che riescono a tenersi a reti inviolate. Questo fino al 90′, quando a dare una scossa ci pensa Laxalt. Ancora in gol, ancora decisivo. Il Grifone si gode i tre punti strappati nel finale.

INTER-BOLOGNA 2-1

I nerazzurri partono in quarta, con Eder che la butta dentro dopo soli due minuti. I fantasmi però si fanno vedere dopo 23 minuti, col gol dell’ex che non perdona: Rodrigo Palacio. A riportare i padroni di casa in vantaggio ci pensa una strepitosa giocata di Yann Karamoh, che al 63′ della ripresa trova il gol. Una giornata da ricordare per il francese classe ’98. Dopo pochi minuti si fa espellere Mbaye, e l’Inter trova un po’ di pace. Nel finale c’è però ancora del nervosismo da smaltire, con Masina che viene anch’egli espulso al 90′.

 

SAMPDORIA-VERONA 2-0

Dopo un primo tempo a reti inviolate la Samp si porta avanti con il ritorno di Barreto. Il Verona non riesce a reagire, e anzi si scava la fossa all’85’, con Valoti che stende in area Kownacki e concede il calcio di rigore. Quagliarella dal dischetto non sbaglia e porta i suoi sul definitivo 2 a 0.

 

TORINO-UDINESE 2-0

Non è una partita facile per il Toro, che però si porta avanti alla mezz’ora con N’Koulou. Nel secondo tempo c’è un ritorno al gol importante: al 65′ si sblocca il Gallo Belotti. Il suo gol basta e avanza per regalare a Mazzarri i 3 punti.

A concludere la 24^ di Serie A ci penserà Roma-Benevento, in programma stasera alle 20.45.

Siamo su Google News: tutte le news sulla Juventus CLICCA QUI

I commenti sono chiusi.

Preferenze privacy