Pagelle Juve Genoa: finally, Paulo! Bernardeschi on fire

LE PAGELLE/ Juve-Genoa: Dybala e Higuain, come i tempi migliori. Bernardeschi on fire


PAGELLE JUVE GENOA – Una delle serate più fredde della stagione allo Stadium riscaldata da una prestazione di fuoco dei bianconeri. La Juventus ospita il Genoa nella gara degli ottavi di finale di Coppa Italia. Nel primo tempo, ci pensa Paulo Dybala a tornare al gol con uno dei suoi marchi di fabbrica. Nella ripresa, la chiude Gonzalo Higuain con un tiro potente e preciso.

PAGELLE JUVE GENOA

SZCZESNY 6,5 – Primo tempo letteralmente inoperoso per il portiere bianconero chiamato a sostiture Buffon da qualche gara ai box causa infortunio. Nella ripresa, salva su Galabinov.

LICHTSTEINER 6 – Il terzino svizzero torna dopo alcuni problemi fisici e lo fa con una prestazione sufficiente, forse leggermente nervosa, ma ordinata. Splendido il velo in occasione del gol del vantaggio di Dybala. (70′ CHIELLINI 6 – Entra e mette ordine).

RUGANI 6 – Qualche disattenzione di troppo, soprattutto nella prima frazione di gioco. Per il resto, l’attacco del Genoa impensierisce ben poco.

BARZAGLI 5,5 – Pasticcia nel secondo tempo, quando regala un assist al veleno per l’attacco del Genoa. Errare è umano.

ASAMOAH 6 – Ottimo l’apporto che sta dando alla squadra nell’ultimo periodo. Sono stati mesi importanti per la sua rivalutazione e le sue performance sono sempre in crescendo.

MARCHISIO 6,5 – Capitano e condottiero, stasera. Il Principino torna titolare e lo fa nel migliore dei modi, con una prestazione di carattere quanto di forza.

BENTANCUR 6,5 – Centrocampo sperimentale, ma mai banale. Il giovane bianconero si muove bene tra le linee, sia con la palla al piede che nei movimenti per liberare l’uomo.

STURARO 6 – Torna nel suo ruolo naturale e si vede. Buona gara, ottimi anche gli inserimenti in area di rigore che gli permettono di sfiorare il gol in più occasioni.

BERNARDESCHI 7 – Letteralmente on fire, soprattutto nel primo tempo. Accelera e si accentra, poi pressa e prova a fare male su punizione, sfiorando la traversa. Una delle sue migliori gare in bianconero. (86′ MATUIDI s.v)

DYBALA 7,5 – Il gol era nell’aria da tanto, troppo tempo. E Paulo decide di tornare tra i marcatori realizzando una rete capolavoro. Gol da applausi, gol alla Dybala.

DOUGLAS COSTA 6,5 – Come fa impazzire gli avversari lui, pochi altri. Salta l’uomo con una facilità estrema, creando pericoli e aprendo spazi. (61′ HIGUAIN 7 – Entra e la chiude come preferisce, rasoterra preciso e potente in mezzo a due avversari.

ALLEGRI 7 – Turnover ragionato e vincente. Dybala titolare con un bisogno di fiducia altissimo, ripagato alla grande. Il Mister schiera un centrocampo leggero e un attacco fantasia, la squadra mette in campo una performance vivace al punto giusto.