Rischio asta per Milinkovic-Savic: anche Man United e Barça sul serbo

Rischio asta per Milinkovic-Savic: anche Man United e Barça sul serbo


Non è più un segreto ormai. Sergej Milinkovic-Savic è il vero obiettivo di mercato per il centrocampo bianconero. Il più quotato ad oggi, e allo stesso tempo anche il più difficile a cui arrivare, per via del suo presidente. Claudio Lotito, il quale, dirige i fili della trattativa a suo uso e consumo (e quindi possibilmente a sfavore della Signora).

I tifosi biancocelesti sono consapevoli che il loro asso è ricercato sia in Italia sia in Europa, e tuttavia sperano in un rinnovo, o in una clausola che possa mettere a tacere le voci di mercato. Oltre alla Juventus però, si fanno sempre più minacciose due squadre estere: Manchester United e Barcellona.

LA JUVE NON VUOLE FARE COME CON KEITA

La trattativa di certo non sarà semplice. Come già visto quest’estate con Keita Balde, Lotito non è pronto a nè svalutare nè tantomento accontentarsi di una cifra da lui ritenuta bassa. La Juventus non intende, però, replicare il mancato acquisto
del senegalese. Di sicuro l’interesse per l’ex Genk monta di ora in ora. E il rischio che si scateni un’asta è dietro l’angolo. Normalmente in questi casi la società bianconera fa un passo indietro, ma in questo caso, i campioni d’Italia sembrano marciare decisi. 

DUE RAPPRESENTANTI BLAUGRANA PER VISIONARLO

Come già riportato in precedenza, sul giocatore Serbo c’è anche lo United di Josè Mourinho, il quale vede in lui il giocatore perfetto per rimpolpare il centrocampo dei Red Devils. La novità, però,  è rappresentata dall’inserimento del Barcellona. Lunedì infatti, due rappresentanti blaugrana  si trovavano sugli spalti dell’Olimpico per visonare proprio il giovane 22enne. Anche per la squadra di Valverde, Milinkovic sarebbe un giocatore dal profilo ideale, capace di sostituire, in alcuni casi, mostri sacri come Busquets e Rakitic.

ULTIME NOTIZIE