Adidas, in Italia solo Juve

Adidas, in Italia solo Juve


Da oltre vent’anni Adidas ha sempre accompgnato diversi tra i più importanti club del mondo, tra cui Real Madrid, Milan e, da qualche anno a questa parte, Juventus. La Vecchia Signora sembra però essere destinata a rimanere l’unica, in Italia, ad indossare la maglia del colosso delle tre “stripes“.

Secondo diverse indiscrezioni infatti, Adidas sarebbe in procinto di abbandonare i rossoneri al termine di questa stagione. Questa partnership durava dal 1998 e, da contratto, sarebbe dovuta arrivare fino al 2023.

L’azienda Tedesca non ha ancora commentato l’indiscrezione, ma l’addio è praticamente sicuro. Adidas e il Milan nel 2013 avevano firmato un decennale da 19,7 milioni a stagione. La proprietà Berlusconi aveva dato però, all’azienda tedesca la possibilità di interrompere il contratto. Quest’oppurtunità è stata sfruttata nelle precedenti al closing. Il mercato estivo, sembrava aver riportato un riavvicinamento, ma la rottura si è solamente spostata di un anno.

La nuova scadenza è stata fissata al 2019, con possibilità per Adidas di “uscire” dal contratto entro giugno 2018, e salvo qualche clamoroso stravolgimento, è quello che succederà.

IL FUTURO è TRA DUE MARCHE

Il nuovo sponsor tecnico del Milan sarà, con molta certezza, Puma che sembrerebbe aver bauutto la conocorrenza di Under Armour e New Balance.

Puma, già sponsor della Nazionale, ad aver trovato l’accordo con i rossoneri. L’azienda, che fa parte della Francese Kering, sarebbe intenzionata a mettere sul tavolo 10-15 milioni a stagione, mentre ancora non si conosce la durata del contratto.

Adidas sarà sempre di più così legata alla Juventus dove andranno circa 23 milioni a stagione.