Sei qui: Home » News » Giudice Sportivo: Paratici inibito per frasi contro il Var

Giudice Sportivo: Paratici inibito per frasi contro il Var

Arriva puntuale il comunicato del Giudice Sportivo al termine della settima giornata di Serie A. Diversi i provvedimenti che si leggono, tra i quali compare anche il nome di Fabio Paratici. Multate inoltre anche Lazio ed Atalanta ma procediamo con ordine.

Paratici inibito, ecco il motivo

“Frasi gravemente ingiuriose e insultanti nei confronti del Var”. Questo il motivo per il quale il direttore sportivo della Juventus è stato inibito fino al prossimo 15 ottobre. Dopo la gara contro l’Atalanta finita con numerose polemiche da ambo le parti, questo è stato dunque il provvedimento preso in merito.
Tre invece gli squalificati per il prossimo turno: BarretoCalhanogluZuculini.

LEGGI ANCHE:  Juventus, corsa contro il tempo: tre esuberi da piazzare per Cherubini!

Lazio, curva Nord chiusa: cori razziali

Un turno a porte chiuse per la Curva Nord dell’Olimpico. I “tifosi” biancocelesti sono stati puniti per i ripetuti cori nei confronti di AdjapongDuncan nel corso della sfida casalinga contro il Sassuolo. Ammende invece per Atalanta“per avere suoi sostenitori, al 24° del primo tempo, lanciato, nel recinto e sul terreno di giuoco, un accendino e tre bottigliette semi-piene in direzione dei calciatori della squadra avversaria,  senza colpirli, nonché, al 1° del secondo tempo, un bengala nel recinto di giuoco”. Roma ed Inter“per avere ingiustificatamente causato il ritardato inizio della gara di circa tre minuti”.