Locatelli polemico: “La Juve deve tornare come un tempo”

La Juventus raccoglie appena un punto dal match contro il Milan. Manuel Locatelli polemizza ai microfoni di Dazn.

La Juventus di mister Massimiliano Allegri è uscita con solo un punto dall’ultima sfida di campionato contro il Milan di Stefano Pioli. La squadra bianconera non è andata oltre il punteggio di 0-0, uscendo dal rettangolo verde dell’Allianz Stadium con grande rammarico. Uno dei giocatori targati Juventus che ha mostrato tutta la sua delusione per il punteggio finale è stato Manuel Locatelli. Dopo il triplice fischio, il centrocampista del club di Torino ha rilasciato alcune dichiarazioni ai microfoni di Dazn.

Locatelli polemizza nel post gara

Dopo le poche emozioni del match Juventus-Milan, Manuel Locatelli si è presentato in vena di polemica ai microfoni di Dazn. Il centrocampista bianconero ha lanciato un messaggio inequivocabile nel post gara: “C’è un po’ di rammarico per una partita che volevamo vincere. Ci abbiamo provato fino alla fine, la prestazione è stata buona. Non abbiamo trovato il gol, ma l’atteggiamento è stato quello giusto. Ogni volta che indossi questa maglia c’è da dimostrare”.

Locatelli polemizza
Locatelli lancia un segnale alla squadra – (LaPresse) SpazioJ.it

Locatelli lancia un segnale a tutto l’ambiente Juventus: “Coppa Italia? Un trofeo ci farebbe iniziare la prossima stagione nel migliore dei modi. C’è un campionato da giocare e una coppa da mettere in bacheca. Dobbiamo continuare a far bene in Serie A poi vedremo quello che sarà la finale. Dobbiamo mettere le basi del futuro, ritornare alla mentalità vincente di un tempo per alzare i trofei. Lavoreremo con pazienza e umiltà”.

Impostazioni privacy