Percassi salvaguarda Spinazzola: "Gran professionista. Sua vicenda solo mediatica"

Percassi salvaguarda Spinazzola: “Gran professionista. Sua vicenda solo mediatica”


L’Atalanta si appresta a giocare il suo primo match di Europa League stasera. La vera rivelazione della scorsa stagione è stata un mix di giocatori affermati e tanti, tantissimi giovani che si sono messi in luce. Una delle stelle più luminose di questa Dea è stato sicuramente Leonardo Spinazzola, il quale ha passato una fase di mercato davvero molto difficile in virtù della trattativa in fine saltata con la Juventus.

COCCOLE DEL PRESIDENTE

Si è parlato di un ragazzo depresso e deluso dopo il mancato trasferimento in bianconero. Lo stesso giocatore aveva provato a forzare la mano attraverso un post su Instagram, in cui in pratica chiedeva all’Atalanta di lasciarlo andare. Ma la Dea non ha voluto provarsi anche del forte terzino italiano, e ha rimandato l’operazione a giugno prossimo. In queste ultime partite Spinazzola non ha giocato, ma il presidente dei nerazzurri Percassi ha voluto difenderlo pubblicamente. A poche ore dall’esordio europeo della sua Atalanta, Percassi ha dichiarato: “Spinazzola? Abbiamo sempre sostenuto che sarebbe rimasto a Bergamo e così è stato. La vi­cenda è stata soprattutto me­diatica ma Leonardo è un gran­de professionista e sarà un punto di forza come lo scorso anno”.

Una mossa, quella del presidente nerazzurro, per cercare di recuperare un ragazzo che l’anno scorso ha dimostrato di essere un big. La Juve lo aspetta, ma Spinazzola dovrà confermare di essere pronto, anche perché il treno bianconero non passa tante volte nella vita…

Simone Calabrese