Countdown al sorteggio di Champions - I pericoli della seconda fascia

Countdown al sorteggio di Champions – I pericoli della seconda fascia


Dalle ore 18 a Montecarlo andranno in scena i sorteggi di Champions League per la stagione 2017/2018 in cui la Juventus sarà inserita in prima fascia grazie al successo del campionato di Serie A. Nell’urna del Principato ci sono varie insidie per la compagine di Allegri, in particolare dalle seconde otto squadre che verranno estratte: Barcellona, Atletico Madrid, Paris Saint Germain, Borussia Dortmund, Siviglia, Manchester City, Porto, Manchester United.

I PERICOLI MAGGIORI

Non ce ne vogliano i vari Borussia Dortmund, Manchester City e Atletico Madrid, ma i due maggiori pericoli della seconda fascia sembrano provenire dal Paris Saint-Germain e dal Manchester United. Forti di campagne stellari e di un ottimo inizio di stagione, entrambe si candidano per un posto in finale a Kyev. In rosa possiedono sia i due giocatori più pagati della storia del calcio, Neymar e Pogba, sia altri campioni di fama internazionale come Cavani, Lukaku, Di Maria, Mata, Verratti, Matic, Thiago Silva e Dani Alves. Tra i parigini potrebbe inoltre aggiungersi nelle ultime ore il campioncino Kylian Mbappé, per far capire a tutta Europa, se ancora ce ne fosse bisogno, la potenza della società francese.

L’INCOGNITA

Tra le squadre più ostiche non si è inserita una delle formazioni più forti degli ultimi anni, ma in grave crisi dopo la partenza di uno componente della MSN: il Barcellona. I 5 volte campioni d’Europa sembrano ripartire dall’anno zero per via della partenza di Neymar, la difficoltà a reperire un sostituto all’altezza e il logorio di una squadra capace di conquistare per due volte il Triplete. Il futuro dei blaugrana passerà ancora una volta tra i piedi di Messi e dalla capacità del nuovo tecnico Valverde di ridare nuova linfa al gruppo catalano.

LE PIÙ ABBORDABILI

Un gradino sotto tutte le altre ci sono invece Siviglia e Porto. Due squadre già affrontate e sconfitte dalla Juventus l’anno passato. Soprattutto i lusitani hanno perso pedine importanti durante questo finestra di mercato, André Silva, Ruben Neves e Martins Indi, e per questo sembrano fare meno paura rispetto qualche mese fa. Tra gli andalusi troviamo le vecchie conoscenze italiane Muriel, Kjaer e Banega, che sostituiranno i partenti Vitolo, Rami e Iborra.

Dalle ore 18 segui con noi il sorteggio di Champions su Spazioj.it