La Stampa: Matuidi è più vicino alla maglia della Juventus

La Stampa: per Matuidi cresce la fiducia della Juventus


L’onerosissima bomba sganciata poc’anzi dal Paris Saint-Germain (222 milioni per Neymar) costringerà, per forza di cose, la società francese in mano agli sceicchi a vendere qualche pezzo del suo puzzle, in modo da provare a rispettare il FPF imposto dalla UEFA. E il primo calciatore indicato per andar via da Parigi è sicuramente Blaise Matuidi, centrocampista a lungo corteggiato dalla Juventus.

LE PARTI SI AVVICINANO

La mezzala transalpina ha il contratto in scadenza a giugno 2018 e i rapporti con la società sono tutt’altro che idilliaci, soprattutto dopo il mancato passaggio in bianconero nel corso dell’estate passata. Il suo procuratore, Mino Raiola, ha già un accordo di massima con la Juventus: i bianconeri offrono 15 milioni, il PSG ne vuole una decina in più. Sarà fondamentale, come spesso accade nelle trattative di mercato, la volontà del giocatore che, tra 6 mesi, potrebbe svincolarsi dal Paris.

La suggestione Rabiot, invece, al momento non trova conferme, nonostante le parole di ‘flirt’ del giovane centrocampista francese (“Serie A in futuro? Perché no...”).