Il punto sulle fasce: Fabinho il sogno proibito, ma occhio alle alternative