Calciomercato Juve: se parte Asamoah c'è Spinazzola. Dialogo aperto con l'Atalanta

A volte ritornano: Spinazzola obiettivo numero uno se parte Asamoah


Juventus chiamata a fare delle scelte sulla corsia di sinistra. Da un lato una posizione in bilico da chiarire, dall’altra un sostituto “fatto in casa”. Questo è il dilemma dei bianconeri che, in caso di partenza di Kwadwo Asamoah, hanno pronta l’alternativa: Leonardo Spinazzola.

IL GHANESE É TENTATO DALLA PREMIER: LA JUVE RI-PESCA DALL’ATALANTA

La volontà iniziale di Marotta e Paratici sembrava quella di proseguire con Asamoah come vice Alex Sandro. Il ghanese ha dimostrato di avere le capacità di giocare in quel ruolo, senza contare la capacità di entrare bene a partita in corso. La Juventus, dal canto suo, deve comunque auto-cautelarsi per almeno due fattori: il contratto in scadenza nel 2018 dell’ex Udinese e la sua voglia di Premier. Il giocatore infatti vorrebbe cambiare aria per poter giocare da titolare. Non mancano ovviamente le contendenti per lui, con Southampton e West Ham (oltre al Galatasaray) pronte a darsi battaglia.
Per tale motivo, secondo la Gazzetta dello Sport, la Juve ha riallacciato il filo del discorso con l’Atalanta. Oggetto di discussione ovviamente Spinazzola. Il giocatore di Foligno è vincolato agli orobici da un accordo di prestito fino al 2018, anno in cui lui stesso ha ammesso di voler tornare. L’eventualità (l’unica) per cui il giocatore possa tornare prima a Torino è, appunto, la partenza del ghanese. 
Situazione in attesa di risoluzione nelle prossime settimane. Destini legati, a doppio nodo, per la corsia di sinistra.

Loading...