Conte-Juve, indiscrezione incredibile: la notizia spiazza tutti

Il giornalista rivela le piste percorribili per il successore di Allegri. C’è il nome di Antonio Conte, ma la dirigenza non molla l’ex nerazzurro. 

Con una Juventus ancora in ballo nella qualificazione alla prossima Champions League, aumentano i quesiti circa il prossimo allenatore che presidierà la panchina bianconera.

La Juventus di Allegri, infatti, dopo la trasferta all’Olimpico di Roma, torna a Torino portando a casa un pareggio stretto: l’1-1 ottenuto con i giallorossi non è sufficiente per la matematica qualificazione alla prossima Champions League.

Ma in casa Juve trapela fiducia: è vero che manca ancora l’obiettivo principale della stagione, ma i bianconeri non mollano, anche in vista della finalissima di Coppa Italia contro l’Atalanta. Anche questo è un trofeo che manca da tanto tempo a Torino e sarebbe una grande soddisfazione riuscire ad alzarlo al cielo.

Allo stesso tempo, siamo in dirittura d’arrivo: questa stagione sta per terminare e, considerando anche l’inizio del calcio mercato, è giusto tirare le somme di quest’anno.

Non è sicura la permanenza di Massimiliano Allegri a Torino, nonostante sia legato alla Juve da contratto per un altro anno. La stagione del tecnico livornese ha preso una piega differente, considerando che nella prima parte di stagione il sogno era di raggiungere l’Inter in vetta e sfidarla fino alla fine nella conquista dello scudetto.

A fine marzo Cristiano Giuntoli aveva fornito un quadro chiaro della situazione Allegri, rasserenando l’ambiente e ribadendo che, in caso di ritorno in Champions, il tecnico sarebbe stato riconfermato per l’anno successivo, con il contratto eventualmente prolungabile fino al 2026.

Quest’ultima ipotesi converrebbe a tutto l’ambiente: continuità tecnica, e non solo. Economicamente l’ingaggio di Allegri pesa 7 milioni di euro netti, più 2 di bonus. Inoltre, anche in vista del Mondiale per club, l’obiettivo del calcio mercato bianconero è rinforzare la rosa, così da poter effettuare dei turn over all’altezza del club. Sarebbe preferibile, dunque, investire sui giocatori.

Conte-Juve: possibile ritorno?

Milan, Napoli, Bayern Monaco sono alcuni dei club associati all’ex tecnico bianconero, Antonio Conte. Dal Milan alla Fiorentina, sono molti i club italiani alla ricerca di un un nuovo tecnico.

Possibile ritorno di Conte alla Juventus
Juve: Conte favorito per il post Allegri (Ansa Foto) – spazioj.it

È noto ormai che il nome del tecnico leccese sia stato associato ultimamente al Milan, per un post Pioli, e al Napoli, il quale ha vissuto una stagione drastica da questo punto di vista e con il quale erano stati avviati i primi contatti.

Ora che l’idea Napoli sembra essere raffreddata e che la pista Milan non sembri decollare, c’è un nuovo spiraglio: il ritorno alla Juventus.

È stato il giornalista della Rai Paolo Paganini, sul profilo X, ad annunciarlo: “Antonio Conte aspetta (e vuole) la Juventus. Oltre a Napoli e Milan nei giorni scorsi c’è stato un nuovo contatto con il Bayern Monaco ma il tecnico avrebbe detto no grazie”.

Tuttavia, l’ipotesi Thiago Motta rimane ancora la più plausibile, con il nome dell’ex nerazzurro in pole.

Impostazioni privacy