"Salma della Juve traslata all'obitorio", che gaffe per il Prefetto di Pisa

“Salma della Juve traslata all’obitorio”, che gaffe per il Prefetto di Pisa


Gaffe Prefetto di Pisa. Un post su Facebook lo ha “tradito”. Il prefetto di Pisa, Attilio Visconti, è caduto nella trappola dei social network che al giorno d’oggi non perdonano se commetti una gaffe. La notizia è stata pubblicata quest’oggi dal quotidiano Il Tirreno e vede il Prefetto testimoniare la “clamorosa debacle” della Juve a Cardiff.

GAFFE PREFETTO DI PISA

Tifoso dell’Inter, Visconti ha pubblicato un post, articolato come un dispaccio, dopo la sconfitta della Juve in finale di Champions dal titolo “Sconfitta clamorosa” e il racconto del fatto. “In Cardiff (Galles) Juventus veniva attinta da 3 colpi che ne provocavano il crollo. La stessa veniva, infine, mortalmente attinta da ultimo umiliante colpo che ne decretava la clamorosa sconfitta. Salma traslata presso obitorio di Bristol in attesa esame autoptico. Mondo informato in diretta televisiva. Ordine pubblico regolare nonostante siano stati individuati numerosi gruppi di tifosi interisti in stato di euforia. Situazione seguita”.

Ovviamente il post è stato subito rimosso. Troppo tardi però. Successivamente sono arrivate le scuse del Prefetto di Pisa sempre su Facebook. “Le notizie che continuano ad arrivare da Torino ci impongono di sospendere definitivamente qualsiasi satira relativa alla partita tra Real Madrid e Juventus. Purtroppo dobbiamo cancellare le ludiche emotività e riconcentrarci sul nostro quotidiano impegno di contrastare con ogni mezzo la colonizzazione delle menti che il terrorismo vuole imporre all’occidente. Ma non molleremo mai”.

Michele Ranieri

Loading...