Khedira ci crede e punta Cardiff: Il tedesco non vuol mancare contro il Real

Khedira ci crede e punta Cardiff: Il tedesco non vuol mancare contro il Real


Max Allegri ha concesso ai suoi ragazzi due giorni di riposo, dopo il match contro il Crotone che ha assegnato alla Juventus il sesto scudetto consecutivo. Domani è prevista la ripresa degli allenamenti a Vinovo: per preparare il match con il Bologna e soprattutto per avviarsi alla finale di Cardiff contro il Real.

LE CONDIZIONI DI KHEDIRA

Da monitorare soprattutto la situazione relativa a Sami Khedira. Il centrocampista tedesco che ha preoccupato tutti in seguito all’infortunio subito nella semifinale di Champions contro il Monaco, sta smaltendo i postumi di una lesione al flessore, di lieve entità, e Max Allegri potrebbe pensare addirittura di schierarlo in campo contro il Bologna. Probabile, dunque, che Khedira giochi almeno uno spezzone di gara contro i falsinei. Ciò che più preme, comunque, è che Khedira sia in perfette condizioni in vista della finale di Champions del 3 giugno a Cardiff. In tal senso, c’è grande ottimismo e l’obiettivo è quello di avere a disposizione tutti gli undici titolari. Nessuno escluso. Nonostante una stagione fatta sicuramente di grandi soddisfazioni, ma al contempo anche di un grande dispendio di energie psico-fisiche.

Tra l’altro Khedira è un ex dei Blancos, da cui si è svincolato nel 2015 scegliendo di non rinnovare. Cinque stagioni a Madrid seguite dal trasferimento alla Juventus, con cui ora il tedesco proverà a centrare il Triplete. Per entrare definitivamente nella leggenda.
Loading...