Conte, la rifondazione-Champions parte da un bianconero (e mezzo)

Conte, la rifondazione-Champions parte da un bianconero (e mezzo)


Espugnando il campo del West Bromwich con una rete di Batshuayi, il Chelsea di Conte si è laureato campione d’Inghilterra con due giornate d’anticipo. E, com’è ovvio che sia, in estate le attenzioni blues saranno concentrate per dare l’assalto alla prossima Champions League. Antonio Conte (se dovesse realmente rimanere a Londra) ha già chiari gli obiettivi di mercato

MERCATO, CI PENSO IO

In difesa, la scelta numero uno è rappresentata da Leonardo Bonucci, corteggiato a lungo già la scorsa estate (anche dal City di Guardiola), ma piacciono anche Rudiger e Van Dijk. A centrocampo si punterà tutto su Nainggolan, autentico pallino del tecnico leccese; l’alternativa è Bakayoko del Monaco. In attacco nessun dubbio: è Alvaro Morata il bomber più gradito a Conte; le quotazioni di Lukaku, infatti, paiono in discesa.

eva

ULTIME NOTIZIE