Khedira, dubbio sul futuro: a metà tra Juve e MLS

Khedira, dubbio sul futuro: a metà tra Juve e MLS


Al momento in casa le energie sono concentrate esclusivamente sul campo, sui tre obiettivi stagionali. Vale per tutti, anche per Sami Khedira e per i dirigenti bianconeri, anche se tra di loro è in programma un appuntamento importante. Il tema di discussione? Il futuro del campione tedesco, titolare fisso nella squadra di Allegri ma con qualche dubbio su dove giocare le prossime stagioni della sua carriera.

La promessa è quella di incontrarsi verso fine maggio per iniziare a discutere, anche se molto dipende dal cammino in Champions League della Juve: se dovesse arrivare la qualificazione alla finale del 3 giugno, il diktat sarebbe ovviamente di evitare qualsiasi distrazione e di rinviare ogni discussione. A fine stagione, in ogni caso, Khedira e i dirigenti della Juve si incontreranno: il tedesco sta ricevendo parecchie offerte dalla MLS, ma anche la Juventus vorrebbe avanzare la sua propostakhedira

Il suo contratto scadrà a giugno 2019, ma il tedesco non sembra certo di restare a Torino fino ad allora. L’idea della Juventus sarebbe di convincere Khedira a restare in bianconero almeno un altro anno, rinviando quindi all’estate 2018 eventuali decisioni: a quel punto i dirigenti della Vecchia Signora offrirebbero un nuovo contratto a Khedira, che valuterebbe concretamente tutte le offerte.

Loading...