Mandragora: "Un anno pieno di sacrifici, felice di aver esordito con la Juve"

Mandragora: “Un anno pieno di sacrifici, felice di aver esordito con la Juve”


Finalmente l’esordio in maglia juventina per Rolando Mandragora, lo sfortunatissimo centrocampista ex Pescara attanagliato da un problema al piede che sembrava non voler passare.

Il giocatore ha espresso tutta la sua gioia tramite i social: “Un anno duro, pieno di sacrifici, con in testa solo questo momento: l’emozione lascia il posto alla gioia, la concentrazione diventa grinta, la speranza si tramuta in consapevolezza che la strada intrapresa è quella giusta, anche se c’è ancora molto da fare. Felice di aver esordito con la maglia della @juventus in questo stadio, davanti a questo pubblico, proprio contro il @Genoacfcofficial, la squadra che tanto mi ha dato e da dove tutto è iniziato! Avanti cosi!!! #JuveGenoa #SerieA”

La Juve crede molto in lui e vi ha investito 6.5 milioni nel gennaio 2016 quando lo prelevò dal Genoa. Probabilmente lo girerà in prestito la prossima stagione per dargli i minuti che merita e per riprendere una condizione fisica lontana dai tempi migliori. Il peggio per Mandragora sembra essere passato: è il momento di dimostrare di essere un giocatore da Juventus.

 

ULTIME NOTIZIE