Messi a -2 gol da quota 500 in blaugrana, e non perde in casa da 8 anni

Messi a -2 gol da quota 500 in blaugrana, e non perde in casa da 8 anni


Mentre Massimiliano Allegri sprona la sua Juventus ad andare a Barcellona per segnare almeno due gol senza fare calcoli dopo la vittoria per 3-0 all’andata, sono due anche le reti che separano Leo Messi da quota 500 con la maglia blaugrana. Ecco quanto riportato da Eurosport.

– 2 GOL DALLA LEGGENDA

La Pulce viene da una doppietta (con assist servito) nel successo per 3-2 del Barça in campionato contro la Real Sociedad, e ha aumentato a 45 il proprio bottino personale nelle 44 partite disputate in stagione: 29 reti sono arrivate nella Liga, 4 in Coppa del Re e 11 in Champions, quest’ultime con la particolarità di essere state segnate solo e sempre con il piede sinistro, il suo preferito.

Nel frattempo, il Barcellona conta sulla matematica e sulle esperienze passate per incutere paura nella Juventus: per infiammare la vigilia, il club catalano ha twittato il resoconto delle partite casalinghe giocate in Champions in questa stagione, terminate tutte in goleada: tutti risultati che permetterebbero di ribaltare la sconfitta dell’andata a Torino.

NEL 2009 L’ULTIMA SCONFITTA

Ma c’è un’altra statistica, più strettamente legata a Messi, che sta facendo sognare i tifosi blaugrana: la stella argentina non perde una partita di Champions al Camp Nou ormai da tempo immemore, dal lontanissimo 20 ottobre 2009. In quell’occasione, fu 1-2 con il Rubin Kazan, e da quel giorno in avanti Messi ha infilato una striscia di 36 risultati utili consecutivi (30 vittorie e 6 pareggi).

Loading...