Juventus, in bilico il futuro di Coman

Juventus, in bilico il futuro di Coman


Acquistato a parametro zero dal Paris Saint Germain, Kingsley Coman dopo appena una stagione alla Juventus è stato ceduto in prestito biennale al Bayern Monaco. In Baviera in questi due anni l’esterno francese ha ottenuto prima con Guardiola poi con Ancelotti diverso spazio ma il suo futuro è ancora tutto da decidere.

Coman, Ancelotti preme per il riscatto

Il tecnico del club tedesco Carlo Ancelotti preme per esercitare il riscatto del gioiellino transalpino. Un’operazione da circa 30 milioni di euro alla quale la Juventus non si opporrebbe affatto anzi. Il classe 1996 ha fino ad ora collezionato 32 presenze e realizzato sei gol. Nella scorsa Champions League fu protagonista della rimonta dei bavaresi proprio contro la Vecchia Signora fornendo un assist d’oro ai compagni e regalando di fatto i quarti al Bayern.  Un futuro in bilico per Coman, ancora tutto da decidere.

La Juventus gongola

In entrambi i casi come sottolinea il quotidiano Le Parisien la Juventus gongola. In caso di cessione al Bayern Monaco si registrerebbe infatti una super plusvalenza. Nel caso in cui dovesse avere la meglio il parere di società e alcuni giocatori scettici sul rendimento di Coman allora i bianconeri si ritroverebbero con un giocatore ideale per il 4-2-3-1 di Massimiliano Allegri. L’alternativa sarebbe la cessione in Premier League: Kingsley è infatti seguito da diversi club inglesi pronte a investire molto su di lui. Ma novità in merito sono attese a breve: il Bayern ha appena 12 giorni per decidere il da farsi.

ULTIME NOTIZIE