Elkann: "Cinque stagioni incredibili, ma il futuro è ancora più brillante"

Elkann: “Cinque stagioni incredibili, ma il futuro è ancora più brillante”


Giornata di bilanci. Sia per la Juventus, impegnata nella semifinale di Coppa Italia contro il Napoli, sia per la Exor, società di investimenti controllata da John Elkann, che ha ufficializzato quest’oggi le cifre relative al bilancio del 2016: utile di 588 milioni, minore rispetto all’anno precedente. Ma le aspettative per il futuro sono rosee.

LA LETTERA DI AGNELLI

Una crescita che va di pari passo con quella della Juventus, ormai nel novero delle grandi potenze europee. Su questo argomento si esprime così John Elkann, nella lettera agli azionisti di Exor: “Un futuro brillante è esattamente quello che sta costruendo anno dopo anno la Juventus. Il club ha chiuso la scorsa stagione con un fatturato in crescita (388 milioni) e utili (4 milioni), ma soprattutto con un magnifico risultato sportivo: il quinto scudetto consecutivo, cosa che lo colloca sullo stesso piano della più grande Juventus di tutti i tempi, quella del ‘quinquennio d’oro’ degli anni ’30”.

“CINQUE STAGIONI INCREDIBILI”

“Abbiamo vissuto cinque stagioni incredibili, giocate al J-Stadium, la ‘nostra casà – come la chiama il presidente del Club, mio cugino Andrea Agnelli – che è stato inaugurato nel settembre 2011“.

 

ULTIME NOTIZIE