Verratti: "Sto bene a Parigi. Del mio futuro discuteremo a fine stagione"

Verratti: “Sto bene a Parigi. Del mio futuro discuteremo a fine stagione”


Marco Verratti è da tempo nel mirino dei top club europei. Tra questi il Barcellona, che vede nell’abruzzese il naturale successore di Iniesta (fu proprio Iniesta a definirlo tale al termine della doppia sfida tra Barça e Psg). Oltre ai catalani, sulle tracce del regista italiano restano la Juventus, l’Inter ma anche il Chelsea di Antonio Conte. Oggi, in un’intervista per “Le Parisien”, il centrocampista della nazionale ha parlato del suo futuro.

VERRATTI: “STO BENE A PARIGI”

“Ho quattro anni di contratto con il PSG, mi sento a mio agio a Parigi ma, come ogni anno, discuteremo del futuro con il club e il mio agente a fine stagione. Vedremo”. Le parole del giocatore del Psg sono molto vaghe: in estate non sarà da escludere alcuno spiraglio. Certo è però che con Al-Khelaifi non sarà difficile trattare. Il club parigino non ha l’imminente bisogno di far cassa, dunque le pretese potrebbero essere piuttosto alte. Dalle precedenti indiscrezioni si è avuto modo di capire che Verratti non si muoverà da Parigi per una cifra inferiore ai 75 milioni. Questa, con ogni probabilità sarà la base d’asta. Le big d’Europa stanno alla porta ma non tutte potranno permettersi un costo simile. Appuntamento, comunque, rinviato a giugno. Astenersi perditempo.

Loading...