Sei qui: Home » Calciomercato Juventus » Meret a La Domenica Sportiva non smentisce un futuro alla Juventus

Meret a La Domenica Sportiva non smentisce un futuro alla Juventus

In casa Juventus si sta ovviamente anche ragionando sul dopo Buffon. Il più forte portiere di sempre, ma che terminati i mondiali di Russia del 2018 dovrebbe concludere la sua invidiabile carriera. Uno dei nomi più caldi per sostituirlo è Alex Meret.

Il giovane estremo difensore della SPAL, in prestito dall’Udinese, ha ricevuto la sua prima chiamata in azzurro e trascorrerà i prossimi giorni al fianco proprio di Buffon e di un suo possibile rivale alla successione: Donnarumma. Queste le parole di Meret a La Domenica Sportiva a proposito della convocazione: “Ho già varcato il cancello di Coverciano diverse volte con le giovanili, però con la Nazionale maggiore è un’altra cosa, è un’emozione fortissima, per me è una grandissima possibilità. Donnarumma due anni più piccolo di me? Al confronto mi sento quasi vecchio, però lui è un grandissimo portiere, ha già dimostrato di poter stare a grandi livelli, questo io non l’ho ancora dimostrato, ma piano piano farò anch’io il mio percorso di crescita e spero di farlo al meglio“.

LEGGI ANCHE:  Juventus, attesa per il rientro di Pogba: spunta la possibile data

Non poteva mancare ovviamente una domanda sulla possibile trattativa tra l’Udinese, detentrice del cartellino, e la Juventus: “Dicono che io sia nell’orbita Juve? Questo non lo so, ma non sta a me parlarne. Questo discorso lo faranno le società”. Chissà se la non smentita potrebbe celare un prossimo accordo tra le parti. Meret avrebbe l’opportunità di disputare un campionato in Serie A a casa sua a Udine, per poi spiccare il volo verso Torino al ritiro di Super Gigi.