Sei qui: Home » News » Coman, futuro in bilico: due club di Premier insidiano il francese

Coman, futuro in bilico: due club di Premier insidiano il francese

La sessione estiva del calciomercato juventino potrebbe subito aprirsi col botto. L’indiziato a scaldare gli animi (e le casse) della Signora potrebbe essere Kingsley Coman, centrocampista francese di proprietà della Juventus trasferitosi al Bayern Monaco nel calciomercato estivo 2015. Se i bavaresi dovessero riscattare il ventenne transalpino, la Juventus incasserebbe una cifra complessiva di circa 29 milioni. Ma le sorprese sono dietro l’angolo. Qualche giorno fa Karl-Heinz Rummenigge con le sue parole assicurò il riscatto del francese, esercitabile entro il 30 aprile. Ma qualora i bavaresi dovessero far dietrofront, Coman potrebbe finire in Premier.

LEGGI ANCHE:  Capello: "Milan-Juventus? La partita andrà così", poi il messaggio a Vlahovic

CHELSEA E MANCHESTER CITY SU COMAN

Secondo quanto riportato da ‘Telefoot’, il francese in Inghilterra ha già due pretendenti. Si tratta del City di Guardiola, suo ex allenatore, e del Chelsea di Conte, che per poco non lo incrociò dalle parti di Vinovo. Entrambi i club hanno già rassicurato i bianconeri di versare una cifra intorno ai 50/60 milioni per Coman, che non rientra più nei piani della Juventus. Soldi che, probabilmente, la Signora investirà sul mercato per un altro giovane francese: si tratta di Corentin Tolisso, nelle fantasie di Marotta già da qualche mese.