Valeri Bojinov: "Grande colpo della Juve in prospettiva"

Valeri Bojinov: “Grande colpo della Juve in prospettiva”


I gol al Crotone, l’esperienza in bianconero e la nuova vita al Partizan, Bojinov si è raccontato in una lunga intervista rilasciata alla Gazzetta dello Sport. Un talento cristallino incapace di esprimersi a pieno, stagioni perse nell’attesa di sbocciare e maturare.

UN NUOVO ARRIVO?

Secondo quanto rivelato dal calciatore, la Juve avrebbe già chiuso la trattativa per Nikola Milenkovic, difensore serbo classe ’97. Bojinov ne sarebbero proprio certo: “Credo manchi solo l’ufficialità, credo sia praticamente fatto per giugno. E’ un difensore veramente valido“, poi aggiunge: “Nei ritiri lui dorme in camera con me.

Il primo giorno arriva e lo scopro disordinatissimo, lo prendo da parte e gli dico: Non vorrai mica andare da Buffon senza diventare ordinato vero? La Juventus è la Juventus. Mi fa mille domande sui bianconeri, abbiamo visto anche l’ultimo Juve-Milan insieme”.

QUEL CROTONE – JUVE

Stasera i bianconeri scenderanno in campo per recuperare la partita di campionato persa per disputare la Supercoppa. Dieci anni fa, sempre allo Scida, lo stesso match  fu deciso proprio dal bulgaro con una doppietta: “Fu pazzesco, emozionante, bellissimo. Migliaia di persone fuori dal nostro hotel, un entusiasmo che non dimentico.

Ci allenava Deschamps, segnai l’1-0 su assist di Zalayeta, nel secondo credo me la diede Balzaretti. Una gran giornata. A restarmi impressa fu la gioia negli occhi della gente nel vedere la Juve, non tanto il 3-0 per noi“.

ULTIME NOTIZIE