Il calciomercato chiude, le piste rimangono calde

Il calciomercato chiude, le piste rimangono calde


Il tanto agognato centrocampista non è arrivato anche questa volta. Si aspettava con ansia il grande colpo, si è sentito parlare del “vice-Pogba” e invece nulla. Tanti nomi, molti giovani, ma bisognerà aspettare altri cinque mesi per capire chi arriverà alla corte di Allegri.

EL GENERAL RINCON

La Juventus è partita con l’acceleratore piazzando subito il colpo Rincon, in prestito con obbligo di riscatto. Il mastino che serviva al centrocampo, una carta interessante da giocare durante la partita grazie alla sua fisicità e velocità.

Sembrava che i bianconeri avessero le idee particolarmente chiare: prendere sia un giocatore dotato di “garra”  che uno di tecnica.  Quest’ultimo doveva essere Axel Witsel, poi saltato all’ultimo minuto a causa della maxi offerta cinese.

 

TOLISSO E PAREDES

Il mercato va in crescendo, spuntato i nomi di Corentin Tolisso e Leandro Paredes. Il francese sembra sia un obiettivo concreto, e lo è. La trattativa per l’argentino, guardando i prezzi del mercato, appare economica e fattibile.

Ci si avvicina alla chiusura e ancora niente da fare. Sono affari che richiedono tempo e così la coppia Marotta-Paratici, secondo LaStampa, hanno deciso di rinviarli entrambi a Giugno/Luglio e ragionare con più calma.

Alla Juve di oggi basta Rincon, le potenziali per fare bene ci sono in ogni caso.