Dalla Francia: "La Juve aveva chiesto a Evra di trovarsi una nuova squadra". Ecco com'è andata

Dalla Francia: “La Juve aveva chiesto a Evra di trovarsi una nuova squadra”. Ecco com’è andata


Quel che è stato, è stato: Patrice Evra è ufficialmente un calciatore del Marsiglia e si è lasciato alle spalle la bella avventura con la Juventus, dopo due anni a mezzo di grande amore per la squadra bianconera. Il retroscena che viene svelato dalla Francia, però, sembra piuttosto interessante e aiuta a mettere insieme i pezzi del puzzle che svelerebbe il motivo dell’addio, piuttosto improvviso.

Stando a quanto riporta il quotidiano L’Equipe, infatti, sarebbe stata la Juventus a chiedere ad Evra di trovarsi una nuova sistemazione. Secondo i colleghi francesi, dopo la disfatta di Doha che ha visto il francese tra i protagonisti in negativo, la dirigenza gli avrebbe chiesto di guardarsi intorno e di scegliersi una nuova squadra, anticipando così la sua partenza, prevista almeno per l’estate.

Stando alle nostre fonti e alle indiscrezioni raccolte dalla nostra redazione, la Juventus aveva anche anticipato ad Evra la volontà di escluderlo dalla lista Champions a partire dalla prossima fase, per fare così spazio a Stephan Lichtsteiner, escluso dai gironi ma ora quasi certo di rientrare in lista per gli ottavi di finale. 

eva

Ecco perché all’improvviso si sono fatti avanti Crystal Palace e Valencia, oltre ovviamente al Marsiglia che ha vinto la corsa. Un addio, dunque, che sembra essere stato meno sereno di quanto ci si potrebbe aspettare, stando a quello che hanno riportato i colleghi d’oltralpe. Evra, dal canto suo, sembra però aver vissuto tutta la vicenda con grande serenità e professionalità: i social ci testimoniano che fino a ieri ha continuato ad allenarsi. E a ridere, ovviamente.

ULTIME NOTIZIE