ReLIVE Allegri: "Serve equilibrio. Dobbiamo stare sereni, vincere non è facile. Abbiamo vinto il campionato delle critiche"

ReLIVE Allegri: “Serve equilibrio. Dobbiamo stare sereni, vincere non è facile. Abbiamo vinto il campionato delle critiche”


14.50 – E’ terminata la conferenza stampa di Max Allegri.

PJACA – Non sarà titolare ma sarà della partita. Ha qualità importanti e straordinarie, sarà importante per il futuro della Juve.

LEMINA – E’ tornato, i dottori lo valuteranno e vedremo quando tornerà con la squadra.

LAZIO – Complimenti a Inzaghi, è una squadra con grande organizzazione. Sarà una sfida equilibrata e vogliamo giocare per i tre punti.

PROTEZIONE – Abbiamo preso dei gol abbastanza banali, alcuni li abbiamo regalati. Dobbiamo migliorare questa media, e giocare meglio.

FORMAZIONE – Devo valutare se Pjanic giocherà nei tre di centrocampo oppure dietro la punta. Hernanes è il giocatore adatto a giocare davanti alla difesa.

EVRA – Vive la situazione serenamente. E’ un giocatore in uscita, cerca una soluzione. Vedremo cosa succederà.

TIFOSI – Nel calcio vincere è straordinario, c’è di mezzo il lavoro, la professionalità, la voglia, la fatica. E’ sempre più difficile per una squadra che vince da cinque anni. Vogliamo arrivare a fare una cosa più che straordinaria, e vogliamo farlo con i tifosi, abbiamo bisogno di loro, che sono sempre stati molto bravi. Giocare bene? Bisogna anche essere concreti. Le critiche non mi toccano, ormai sono abituato. Magari quando me ne andrò arriverà uno più simpatico.

MIGLIORARE – Dobbiamo fare un salto in avanti per arrivare a giocarcela con le grandi squadre europee.

FIRENZE – Ho sofferto un po’ la marcatura del quarto uomo, ma non ho nulla contro gli arbitri. Non ho mai detto nulla sugli arbitri in otto anni di Serie A.

FUORI CASA – Soffriamo di più in trasferta quest’anno, ma tutte le sconfitte sono state diverse. Dobbiamo migliorare la qualità del gioco e basta.

VINCERE – Vincere è sempre difficile. Inoltre era impossibile che il campionato fosse chiuso ora, nel campionato italiano non è assolutamente possibile vincere con largo anticipo, si vince sempre alle ultime giornate. Pensare che la Juve debba vincere sempre facilmente è sbagliato, la Juve deve vincere soffrendo perché non è semplice. Siamo primi in classifica, con una partita in meno, e siamo in corsa in tutte le competizioni.

eva

EQUILIBRIO E ENTUSIASMO – Ci serve equilibrio nella gestione dei momenti: quando va bene e quando va male. Siamo in linea con l’andamento del campionato. Chi pensava che avremmo fatto 57 punti deve farsi curare. Un campionato l’abbiamo vinto: quello delle critiche. Dobbiamo restare sereni e creare i presupposti per vincere il campionato. Molto semplice. E serve entusiasmo, perché vogliamo arrivare in fondo anche alla Champions. E’ normale è che chi è stato fuori tanto tempo abbia bisogno di tempo. Dobbiamo stare sereni.

DIFESA – Alves è convocato, non è al massimo ma potrebbe giocare una mezzora. Giocheranno Bonucci e Chiellini centrali e Lichtsteiner e Asamoah sulle fasce.

CENTRO ITALIA – Un pensiero per l’Abruzzo. Per fortuna i soccorritori li stanno aiutando, ma voglio dedicare ai cittadini di quella zona un pensiero di solidarietà.

300 PANCHINE IN A – Sono contento, ringrazio chi mi ha aiutato, dall’Aglianese alla Juve.

MARCHISIO OUT – Ha un affaticamento muscolare, niente di preoccupante. Mercoledì sarà a disposizione.

14.30 – Ecco Massimiliano Allegri, inizia la conferenza stampa.

14.10 – Alle 14.30 Massimiliano Allegri incontrerà i giornalisti per la consueta conferenza stampa pre-partita a meno di 24 ore dalla sfida contro la Lazio, in programma domani alle 12.30. Segui su SpazioJ.it la conferenza in diretta.

ULTIME NOTIZIE