Morata: "Il mio sogno è vincere la Champions con il Real"

Morata: “Il mio sogno è vincere la Champions con il Real”


All’inizio di questa sessione invernale di calciomercato era rimbalzata la notizia di un clamoroso ritorno di Alvaro Morata alla corte delle Vecchia Signora, riportata principalmente da Tuttosport. I motivi del ritorno erano legati sostanzialmente ad una serie di rimpianti che avevano colpito il giocatore spagnolo riguardo al suo ritorno a Madrid avvenuto nella scorsa estate: con i blancos spesso si sentiva un rincalzo, mentre a Torino si sentiva apprezzato e soprattutto giocava spesso da titolare.

morataTuttavia, il quotidiano sportivo As.com ha riportato quest’oggi un’intervista di Morata di fronte alla quale ogni speranza – sia per la Juve che per qualsiasi club europeo – di portare lo spagnolo lontano da Madrid sembra svanire. L’ex attaccante bianconero ha dichiarato: “Ho avuto la fortuna di conquistare diversi titoli tra Real e Juventus, ma il sogno della mia vita è vincere la Champions qui, oltre che vincere con la Nazionale. Sarà difficile, perché non si può migliorare quello che hanno fatto questi fenomeni, al massimo eguagliarlo”.

Inoltre, il giovane bomber ha spiegato anche il suo attaccamento alla maglia dei blancos, raccontando un aneddoto risalente al periodo della sua infanzia: “Da piccolo andavo con mio padre e la mia famiglia al Bernabeu, e ricordo che un giorno, durante un Clasico, dissi a mio padre che un giorno anche io avrei giocato una partita così qui. È l’emozione più grande che si possa provare. È vero che anche la Juventus ha uno stadio incredibile, però questo è il Bernabeu, solo vedendo le foto viene la pelle d’oca. Era il sogno della mia vita e ho avuto la fortuna di realizzarlo”.

eva

Dunque, oggi arriva la conferma ufficiale: Morata resterà a Madrid e non ci sarà alcun ritorno a Torino.

ULTIME NOTIZIE