ESCLUSIVA SJ - Parla il padre di Meret: "Non sappiamo nulla. Se ci fosse qualcosa, Alex ce l'avrebbe detto"

ESCLUSIVA SJ – Parla il padre di Meret: “Non sappiamo nulla. Se ci fosse qualcosa, Alex ce l’avrebbe detto”


Oggi è il giorno di Alex Meret, su questo non c’è dubbio. Il giovane portiere di proprietà dell’Udinese classe 1997, infatti, è salito alla ribalta della cronaca per l’indiscrezione riportata dal  sito partner di Eurosport, Agenti Anonimi, secondo cui il ragazzo sarebbe davvero a un passo dal vestire la maglia della Vecchia Signora. Noi di SpazioJ abbiamo ascoltato il padre/agente del giocatore, Arrigo Meret, il quale ha rilasciato importanti dichiarazioni.

meret

SMENTITA DI RITO – Ascoltato telefonicamente, alla domanda sull’effettiva veridicità dell’indiscrezione sul figlio, Arrigo Meret ha risposto: “Non sappiamo assolutamente niente. Anche noi abbiamo letto sui giornali e sui siti la notizia, ma non c’è nulla. Penso che anche mio figlio sia all’oscuro di tutto, anche perché non ci ha detto niente. Se fosse vera una notizia così importante ce l’avrebbe sicuramente detto”. Parole che, quindi, sanno fortemente di chiusura, ma che assomigliano anche a una smentita di rito. Meret, di proprietà dell’Udinese, è ora in prestito alla Spal in Serie B, categoria in cui sta facendo molto bene. Probabilmente, dunque, le parole del padre/agente potrebbero anche essere un modo per tener il figlio lontano dai riflettori per potergli permettere di finire tranquillamente la stagione.

IL NUOVO BUFFON – Le indiscrezioni provenienti durante la giornata, inoltre, sembrano confermare la tesi della smentita di rito. In primis c’è da sottolineare l’ottimo rapporto tra la dirigenza della Juventus e quella dell’Udinese. Tanti, infatti, sono stati gli affari andati in porto tra i due club, e questo sarebbe sicuramente l’ennesimo di una lunga serie. Poi c’è da sottolineare il fatto che i bianconeri di Torino avevano già messo gli occhi sul giovane talento, come del resto sta succedendo per quasi tutti i possibili futuri campioni che stanno militando in Italia. Certo, forse qualcuno si è spinto un po’ oltre definendo Meret il “nuovo Buffon”, ma gli esperti dei settori giovanili (il nostro Edoardo Siddi tra tutti) sono pronti a giurare che il ragazzo avrà un grandissimo futuro.

La notizia filtrata in mattinata, dunque, sembra plausibile. Ora toccherà a Marotta e Paratici limare gli eventuali ultimi cavilli dell’affare per poter regalare alla Juventus il futuro anche tra i pali.

Simone Calabrese

Loading...