Juve-Atalanta: le proabili formazioni e le statistiche dell'anticipo serale

Verso Juve-Atalanta – Chiellini, Marchisio e Higuain tornano titolari. Le statistiche del match


Ore 19.05- L’arrivo allo Juventus Stadium

Rugani ha vinto il ballottaggio con Benatia: sarà lui ad affiancare Chiellini. 

Ore 18.15- Prende quota il 4-3-1-2

L’idea di un 4-3-1-2 insidia Max Allegri: possibile dunque l’utilizzo di Sturaro come mezzala, con Pjanic qualche metro più avanti. In difesa Rugani e Chiellini centrali, Sandro e Lichtsteiner sulle fasce.

 

Ore 9.30- Le possibili scelte dei mister

La partita di stasera rappresenta per entrambe le squadre un bivio. L’Atalanta cerca la definitiva consacrazione, la Juventus deve archiviare la brutta sconfitta di Genoa battendo la squadra più in forma d’Europa.

Le scelte di Max Allegri

convocatiL’allenatore livornese, per contrastare la corazzata bergamasca,
sarebbe intenzionato a schierare il classico 3-5-2. Davanti a Buffon la scelta è forzata: gli unici tre centrali di ruolo disponibili sono Rugani, Benatia e Chiellini. Sulle fasce sarà probabilmente un ballottaggio di coppia: Cuadrado ed Evra o Sandro e Lichtsteiner, con i secondi favoriti. Al centro il trio Marchisio-Khedira-Pjanic. In attacco la coppia Mandzukic ed Higuain.

Le scelte di Gasperini

juve-atalantaIn porta, a sostituire l’infortunato Berisha, toccherà ancora a Sportiello. Davanti a lui, nel consueto 3-4-1-2, Masiello, Toloi e Caldara, con quest’ultimo in dubbio per un fastidio muscolare. Sulle fasce Conti e Spinazzola, di proprietà bianconera. Kurtic partirà qualche metro più avanti a Kessie e Frauler, che sostituisce lo squalificato Gagliardini. In attacco il Papu Gomez e Petagna.

Probabili formazioni

Juventus (3-5-2): Buffon; Benatia, Rugani, Chiellini; Lichtsteiner, Khedira, Marchisio, Pjanic, Alex Sandro; Higuain, Mandzukic. All.: Allegri

Atalanta (3-4-1-2): Sportiello; Toloi, Masiello, Caldara; Conti, Kessié, Freuler, Spinazzola; Kurtic; Petagna, Gomez. All.: Gasperini

Le statistiche di Juve-Atalanta

Nell’ultimo decennio la Juventus ha sempre passeggiato sui bergamaschi: negli ultimi ventitré confronti la Juventus ha vinto ventuno volte. Durante il suo lustro vincente la Juventus ha sempre vinto, ma in totale le vittorie consecutive sono ben dodici.

Nelle ultime ventisette sfide con i neroazzurri la Juventus ha sempre trovato il gol, per un totale di 71 gol (media di 2,3 gol a partita).

In casa la Juventus ha vinto sedici delle ultimi diciannove partite con la Dea, pareggiando le restanti tre. La Juventus è reduce da ventitré vittorie consecutive in casa, a meno due dal record stabilito tra il 2013 e 2014, sempre dai bianconeri.

Gonzalo Higuain contro l’Atalanta ha siglato sei gol in sei partite.

Dal canto loro, i bergamaschi non subiscono gol in trasferta da quattro partite. Considerando le ultime nove giornate di Serie A, l’Atalanta sarebbe prima a 25 punti; la Juventus le starebbe dietro a 21.

Loading...