Marotta: “Il ritorno di Marchisio è fondamentale. A gennaio poche opportunità vantaggiose”

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Manca davvero poco al fischio d’inizio di JuventusLione. Le squadre sono scese in campo per il riscaldamento e tra poco rientreranno negli spogliatori per gli ultimi dettagli sulla sfida. Poco fa, ai microfoni di Mediaset Premium, è stato intervistato Giuseppe Marotta parlando subito di mercato:

“La rosa è competitiva anche se alcuni infortuni ci hanno penalizzato. Il ritorno di Marchisio è fondamentale per l’economia di gioco del centrocampo. Poi non credo che a gennaio ci possano essere opportunità vantaggiose per migliorare il livello qualitativo di questo gruppo. Tolisso? Non è di nostra proprietà, quindi la risposta è scontata”.

E sul mancato arrivo di Witsel: “Abbiamo tentato sino all’altimo giorno di cogliere l’opportunità Witsel. Non ci siamo riusciti perchè ci sono stati degli impedimenti oggettivi. Ma ci tengo a tenere in risalto la qualità di questa rosa perchè ci sta regalando dei risultati importanti”.

E sulla formazione di questa sera:Cuadrado in panchina? Le partite durano anche più di 90 minuti e spesso si decidono alla fine. Avere giocatori come Cuadrado in panchna è un elemento in più per l’allenatore per modificare l’assetto tattico a partita in corso. Ben venga questo tipo di co-titolari. Non parlo di riserve, ma di co-titolari”.

“Meglio il gioco o il risultato? Siamo molto concreti e dico molto meglio il risultato. L’obbiettivo poi è quello di vincere e divertire. Difesa a tre o a quattro? A seconda delle caratteristiche che devi impiegare si scelgono gli uomini. L’allenatore bravo è anche quello che si adatta”.

Michele Ranieri

CONOSCI SPAZIOJ?

SpazioJ è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioMilan.it e SpazioInter.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook